trading

14 consigli per aumentare la produttività nella tua azienda e migliorare la qualità del lavoro

Home page

  I dipendenti non possono essere esperti in tutte le aree di lavoro, da qui il valore del lavoro di squadra e dell'integrazione tra i membri del team.

Per raggiungere il successo nell'ambiente di lavoro, il dipendente deve prima essere curato perché è l'elemento fondamentale del processo produttivo e sono molti i fattori che fanno sì che il team di lavoro dia il meglio di sé a vantaggio dell'azienda. In questo rapporto, il sito web turco Trcrm esamina le regole più importanti su cui i manager e i dirigenti delle aziende dovrebbero concentrarsi per migliorare la qualità del lavoro e aumentare la produttività.

14 consigli per aumentare la produttività nella tua azienda e migliorare la qualità del lavoro


1- Comunicare con la base clienti e conoscerli

Conosci i tuoi clienti e assicurati di sapere cosa vogliono attraverso i database che ti guideranno su come gestirli. In questo modo i dipendenti possono gestire le attività rapidamente, invece di perdere tempo a occuparsi di opzioni non necessarie.


2- Fornire un ambiente di lavoro adeguato per i dipendenti

Al dipendente piace sentirsi a proprio agio durante le lunghe ore che trascorre sul posto di lavoro, e questo lo aiuta a concentrarsi completamente sui compiti che sta svolgendo.


3- Imposta gli orari per il completamento delle attività

Dovrebbe essere fissato un programma per i dipendenti per svolgere i compiti loro assegnati e la scadenza dovrebbe essere ragionevole. In questo modo il dipendente cercherà di portare a termine il lavoro il più rapidamente possibile in modo da evitare qualsiasi problema.


4- Tenere i dipendenti lontani dai social media

La mancanza di concentrazione dei dipendenti sui propri compiti è la ragione principale della bassa efficienza e produttività sul posto di lavoro. Non c'è dubbio che i social media siano uno dei maggiori fattori che ostacolano le prestazioni professionali oggi. L'uso dei social media sul posto di lavoro dovrebbe essere monitorato e ridotto il più possibile.


5- Non ignorare i tempi di pausa

Nessuno può lavorare in modo efficiente e attivo per lunghe ore senza fare una pausa; Pertanto, fare in modo che i dipendenti prendano delle pause durante l'orario di lavoro aumenterà la produttività.


6- Non dare più compiti contemporaneamente

Il dipendente potrebbe non essere in grado di eseguire bene ciò che gli viene richiesto quando gli vengono assegnati più compiti contemporaneamente. Il modo migliore per ottenere risultati migliori e aumentare la produttività è assegnare i compiti uno per uno e fissare scadenze per l'implementazione.


7- Sviluppare le competenze dei dipendenti

Soddisfare le esigenze dei clienti di fronte all'intensa concorrenza con altre aziende non è facile; Il cliente vuole sempre avere a che fare con dipendenti qualificati ed esperti. In questo caso, il funzionario deve lavorare allo sviluppo delle competenze dei suoi dipendenti attraverso lezioni, corsi di formazione e seminari.


8- Non preoccupare te stesso e i tuoi dipendenti con riunioni costanti

Organizzare un gran numero di riunioni lunghe e non necessarie dei dipendenti invece di svolgere i propri doveri e funzioni riduce significativamente la produttività e l'efficienza. Un dipendente che si sposta da una riunione all'altra non riuscirà a trovare il tempo sufficiente per svolgere il lavoro che gli è richiesto, il che ridurrà sicuramente la produttività, quindi il numero e la durata delle riunioni devono essere ridotti al minimo.


9- Incoraggiare il lavoro di squadra

I dipendenti non possono essere esperti in tutte le aree di lavoro, da qui il valore del lavoro di squadra e dell'integrazione tra i membri del team. Pertanto, dividere i compiti e incoraggiare i dipendenti a lavorare in squadra sarà molto importante per promuovere l'innovazione e migliorare la produttività.


10- Controllo dell'orario di lavoro

I lunghi orari di lavoro sono sempre stati uno dei maggiori problemi che affliggono i dipendenti e non aiutano affatto ad aumentare la produttività, ma piuttosto portano all'affaticamento dei dipendenti e riducono le loro prestazioni. Pertanto, l'orario di lavoro deve essere determinato in modo ponderato e garantire che il dipendente non lavori più della sua capacità.


11- Non trascurare la tecnologia

La tecnologia avanza a un ritmo accelerato e apre maggiori prospettive per migliorare la qualità del lavoro. L'adattamento dei dipendenti alle tecnologie avanzate consente loro di raggiungere il successo desiderato e vincere la sfida alla luce dei rapidi cambiamenti del mercato.


12- Premia i dipendenti

I premi sollevano il morale dei dipendenti e li motivano a fare il meglio e a fare uno sforzo extra quando richiesto. Uno dei modi più semplici e veloci per aumentare l'efficienza e la produttività all'interno dell'azienda è riconoscere e premiare bene i dipendenti per aver completato i compiti loro assegnati.


13- Lascia che i tuoi dipendenti ti presentino le idee

La strutturazione gerarchica e verticale sono forme superate e il modello orizzontale e trasversale è diventato il modello ideale per motivare il dipendente a migliorare le proprie prestazioni professionali. Quando un dipendente si sente più valorizzato nel percorso produttivo, diventa più produttivo e innovativo, quindi dovresti permettere ai tuoi dipendenti di raccontarti le loro idee e cosa bisogna fare per migliorare la qualità del lavoro.


14- Convinci il dipendente ad adottare l'identità aziendale

Se non spieghi al dipendente l'idea di base su cui si basa l'azienda, o quella che è nota come identità, e non gli fai adottare quell'identità e non lavori per implementarla, allora non sarai in grado di migliorare la produttività in quanto necessario.


Fonte: stampa turca

Reactions:
14 consigli per aumentare la produttività nella tua azienda e migliorare la qualità del lavoro
fiera uccelli

Commenti

Non ci sono commenti
Posta un commento
    google-playkhamsatmostaqltradent