Translate

Accesso al mercato del lavoro svizzero

 

La Svizzera ha un sistema duale per l'ammissione dei lavoratori stranieri. Grazie all'Accordo sulla libera circolazione delle persone, i dipendenti di tutte le qualifiche provenienti dai paesi dell'UE/AELS hanno un facile accesso al mercato del lavoro svizzero. L'ammissione da tutti gli altri paesi - cosiddetti paesi terzi - è complementare all'Accordo sulla libera circolazione delle persone. Secondo le istruzioni del Consiglio federale, solo i lavoratori ben qualificati possono essere ammessi in misura limitata, poiché l'esperienza ha dimostrato che hanno migliori opportunità di integrazione professionale e sociale a lungo termine rispetto alle persone con qualifiche inferiori.


Accesso al mercato del lavoro svizzero



Quanto segue si applica a tutte le persone che non sono cittadini di uno Stato UE/AELS (i cosiddetti cittadini di paesi terzi):

  • Le approvazioni sono limitate. Il Consiglio federale fissa ogni anno il numero massimo.
  • L'ammissione è possibile solo se non sono disponibili persone con priorità sul mercato del lavoro nazionale o sui mercati del lavoro dei paesi UE/AELS (cosiddetta priorità per i residenti). Il futuro datore di lavoro deve dimostrare che non ci sono persone idonee disponibili per il posto vacante sul mercato del lavoro nazionale (potenziale interno) e sui mercati del lavoro dei paesi dell'UE/AELS.
google-playkhamsatmostaqltradent