CALIFORNIA MOTORCYCLE ACCIDENT & INJURY LAWYERS

 GJEL Accident Attorneys è un premiato studio legale californiano per incidenti motociclistici. Abbiamo aiutato le vittime ferite a ottenere la giustizia e il risarcimento che meritano dopo essere state ferite in un incidente in moto.



Se tu o qualcuno che ami siete rimasti gravemente feriti in un incidente motociclistico, chiamateci subito.


Ti aiuteremo in questo momento difficile e ti seguiremo passo dopo passo.


In GJEL abbiamo una storia di successi e abbiamo recuperato oltre $ 950 milioni di dollari per i nostri clienti feriti in California. Manteniamo anche una percentuale di successo del 99% e non ci sono commissioni a meno che e fino a quando non vinciamo il tuo caso.


Non c'è da meravigliarsi se i motociclisti amano viaggiare sulle autostrade della California.


Con strade tortuose e panorami mozzafiato, la Bay Area è piena di strade panoramiche perfette per guidare tutti i tipi di moto durante la maggior parte dell'anno.


Sfortunatamente per i motociclisti, guidare nel Golden State non è privo di rischi. In California, le vittime di motocicli rappresentano il 17% di tutte le vittime della strada e il numero totale di vittime di motocicli dello stato è secondo solo alla Florida.


Ogni anno negli Stati Uniti vengono feriti fino a 88.000 motociclisti . Per ogni miglio percorso, la probabilità di incidenti mortali di motociclisti è 26 volte maggiore rispetto a quella di occupanti di autovetture.

Se tu o una persona cara siete rimasti feriti in un incidente, contattate gli avvocati di GJEL per una valutazione gratuita del caso .


Questo articolo fornisce suggerimenti essenziali per scegliere il miglior avvocato specializzato in lesioni personali per il tuo caso.


Dovresti parlare con un avvocato specializzato in infortunistica motociclistica dopo un incidente

Se sei rimasto ferito in un incidente motociclistico nella Bay Area, dovresti comprendere i tuoi diritti legali. Questo articolo fornisce un'introduzione di base alla legge sugli incidenti motociclistici in California. Innanzitutto, discutiamo delle opzioni che hai per un risarcimento finanziario dopo un incidente in moto. Quindi, spieghiamo come un motociclista stabilisce la negligenza in una causa per lesioni personali e perché un concetto legale chiamato "negligenza comparata" gioca spesso un ruolo nelle cause per incidenti motociclistici. Infine, diamo una panoramica dei tipi di danni che una vittima di un incidente motociclistico può ricevere in una causa per lesioni personali e di come un avvocato esperto in incidenti motociclistici può aiutare.


Cosa dovresti fare dopo un incidente in motocicletta

Dopo un incidente in moto, hai due opzioni per ottenere un risarcimento per le tue lesioni e altre perdite: una richiesta di risarcimento per lesioni personali o una causa per lesioni personali. È importante che tu capisca la differenza tra i due.


In una richiesta di risarcimento per lesioni personali, si presenta un reclamo assicurativo presso il proprio fornitore di assicurazioni e/o quello del conducente responsabile. Questo avvia un'indagine che sarà gestita da qualcuno noto come perito assicurativo. Dopo che l'indagine è stata completata, ti impegni in trattative fino a quando la compagnia assicurativa non ti offre un accordo finanziario per risarcirti per le lesioni, le perdite finanziarie e i danni alla proprietà. In cambio dell'accettazione dell'accordo, in genere devi firmare una liberatoria in cui accetti di rinunciare al tuo diritto di citare in giudizio il conducente colpevole in tribunale.


Una richiesta di risarcimento per lesioni personali è in genere la prima linea di condotta dopo un incidente in moto. Se la negoziazione dei reclami e il processo di risoluzione dei danni si interrompono e sembra che non sarai in grado di ottenere un risarcimento adeguato per le tue lesioni, potresti dover intentare una causa per lesioni personali. Una causa per lesioni personali è un'azione legale civile in cui una persona lesa richiede un risarcimento danni che tenga conto della gravità delle sue lesioni e di altre perdite subite a seguito di un grave incidente. Molte cause per lesioni personali si risolvono prima di arrivare al processo, ma alcune vanno in giudizio e un giudice o una giuria decideranno la quantità di denaro che la persona lesa ha diritto a ricevere.


Lesioni comuni da incidente motociclistico

Secondo la National Highway Traffic Safety Administration, le vittime di motocicli sono aumentate di oltre il 129% da 2.028 nel 1997 a 4.654 nel 2006. Tuttavia, la maggior parte delle lesioni riportate riguarda la parte inferiore del corpo. Le lesioni comuni includono eruzioni cutanee, ossa rotte e lesioni alla schiena e alla colonna vertebrale.

Come posso dimostrare la negligenza in un incidente in moto?

Se presenti una causa per lesioni personali dopo un incidente in moto, la tua causa includerà probabilmente un reclamo o reclami contro il conducente responsabile per negligenza. La definizione di negligenza è l'incapacità di agire con il livello di cura che una persona ragionevole avrebbe usato nelle stesse circostanze o simili. In California, ci sono cinque elementi di una richiesta di negligenza standard.

Un "elemento" è un elemento fondamentale di un'azione legale. Se non riesci a stabilire tutti i seguenti elementi con una preponderanza delle prove, la tua richiesta non avrà successo.

Obbligo: L'imputato deve essere obbligato per legge ad agire in un certo modo nei confronti dei motociclisti feriti. In caso di incidente motociclistico che coinvolga un'autovettura o un camion commerciale, l'"imputato" sarebbe il conducente responsabile. C'è quasi sempre un obbligo legale per i conducenti di veicoli passeggeri e camion commerciali di esercitare una ragionevole cura nei confronti dei motociclisti sulla carreggiata.

Violazione del dovere: il conducente deve aver violato il proprio dovere di esercitare una ragionevole diligenza. Se un conducente infrange una legge sul traffico e colpisce un motociclista, il tribunale può automaticamente presumere che il conducente abbia violato il suo dovere di diligenza in base a una teoria legale riconosciuta in California chiamata " negligenza di per sé ".

Causa in fatto: i motociclisti feriti devono dimostrare che il conducente ha effettivamente causato le sue lesioni e altri danni. Questo elemento è talvolta indicato come causalità "ma per" perché il motociclista ferito deve dimostrare che, senza le azioni del conducente, le sue lesioni e altre perdite non si sarebbero verificate.

Causa prossima: Il conducente in un caso di incidente motociclistico sarà solo legalmente e finanziariamente responsabile (o "responsabile") per i danni subiti dal motociclista che erano prevedibili a seguito dell'incidente. Nella maggior parte delle cause per incidenti motociclistici in California, lesioni gravi sono considerate conseguenze prevedibili di guida negligente e viene stabilita la causa prossima.

Danni: il motociclista ferito deve dimostrare che l'incidente motociclistico gli ha causato un danno legalmente riconosciuto, in genere sotto forma di lesioni personali, perdite finanziarie o danni alla sua motocicletta e ad altri beni.

Un incidente motociclistico esperto raccoglierà prove dalle parti coinvolte nell'incidente, dalle forze dell'ordine, dai tuoi fornitori di cure mediche e da altri esperti al fine di aiutarti a costruire il tuo caso e stabilire che il conducente che ti ha ferito è stato negligente nel causare le tue lesioni .


In che modo la negligenza comparativa influirà sul mio caso?

I tribunali della California applicano una teoria legale nota come pura negligenza comparativa ai casi di lesioni personali, comprese le cause per incidenti motociclistici. Secondo questa teoria, se vi sono prove che l'attore era anche sostanzialmente responsabile dell'incidente, l'importo di denaro che alla fine riceverà sarà ridotto della percentuale della sua responsabilità.

In molte cause per incidenti motociclistici, il conducente responsabile sosterrà che anche il motociclista ferito è stato negligente nel causare l'incidente. Anche se a volte questo è vero, questo è spesso usato come tattica di difesa dagli avvocati del conducente in errore per ridurre la quantità di danni che ricevi per le tue lesioni e altre perdite. Ad esempio, supponiamo che un camionista e un motociclista abbiano un incidente. A seguito dell'incidente, il motociclista ha subito $ 250.000 di danni. Gli avvocati dell'autista del camion sostengono con successo che il motociclista era colpevole del 40% per l'incidente. Secondo la legge della California, i danni del motociclista sarebbero ridotti del 40% a $ 150.000.

Questo è uno dei tanti motivi per cui è importante assumere un avvocato esperto e aggressivo per incidenti motociclistici per gestire il tuo caso.
Quali tipi di danni sono disponibili in una causa per incidente motociclistico?
L'obiettivo finale di qualsiasi causa per incidente motociclistico è garantire il risarcimento per le lesioni della vittima e altri danni che ha subito. In California, un querelante che riesce nella sua causa per incidente motociclistico può aspettarsi di ricevere un risarcimento per i seguenti tipi di danni.

Costi delle cure mediche passate e future. Se hai successo nella tua causa e l'altra parte o le parti erano totalmente in colpa, puoi aspettarti di ricevere un risarcimento completo per i costi di qualsiasi trattamento medico passato e futuro necessario a causa delle lesioni subite nell'incidente. Ciò include i costi per il tempo trascorso in un pronto soccorso o in una struttura di cura, i ticket per le visite al proprio medico o altre strutture di trattamento, i costi dei farmaci da prescrizione e altre forniture mediche e il costo di qualsiasi terapia fisica o assistenza a lungo termine in corso.
Compensazione del dolore e della sofferenza.Se le lesioni che hai subito nel tuo incidente in moto sono state gravi e ti hanno portato a provare dolore estremo e sofferenza emotiva, potresti avere diritto a un risarcimento. Il tuo avvocato può aiutarti a determinare se è appropriato chiedere un risarcimento per questo tipo di danno come parte della tua causa.

Salari persi. Molte vittime di incidenti motociclistici sono costrette a prendersi del tempo lontano dal proprio lavoro per riprendersi dalle gravi lesioni subite negli incidenti. Sfortunatamente, alcuni non possono lavorare per lunghi periodi di tempo o diventano disabili in modo permanente. Se perdi lo stipendio o se la tua capacità di lavorare è compromessa a causa di un incidente in moto, meriti di essere risarcito per la tua perdita finanziaria.

Danno alla proprietà. Se la tua motocicletta o la proprietà con cui guidavi al momento dell'incidente è stata danneggiata, potresti ricevere un risarcimento per il valore equo di mercato della tua bicicletta e di altre proprietà al momento dell'incidente motociclistico.


Gli avvocati per infortuni in motocicletta di GJEL sono pronti ad aiutarti nel momento del bisogno.


Principali cause di incidenti motociclistici in California

Secondo il California Office of Traffic Safety, le vittime di motocicli sono aumentate a 548 nel 2016 da 494 nel 2015, un aumento di oltre il 10%. Ci sono stati anche oltre 13.000 incidenti con lesioni che hanno coinvolto motocicli nel 2015.

Sebbene guidare una moto sia un hobby popolare grazie al paesaggio e alle condizioni meteorologiche dello stato, le statistiche sugli incidenti come queste dovrebbero far riflettere tutti i motociclisti.

Di seguito, riassumiamo alcune delle principali cause di incidenti in moto. Spesso, gli stessi motociclisti sono responsabili degli incidenti, ma la maggior parte degli incidenti sono causati da altri automobilisti sulla strada.

Intossicazione
L'alcol gioca un ruolo importante in molte collisioni. Secondo i dati dell'Internet Statewide Integrated Traffic Records System (SWITRS) della California, alcol o droghe sono stati il ​​fattore principale in circa il 7% di tutte le collisioni in cui il motociclista era responsabile dell'incidente. Anche la droga e l'alcol potrebbero aver contribuito a molti più incidenti.

Queste statistiche non includono gli incidenti in cui un altro automobilista è responsabile della collisione. In questi casi, gli automobilisti con problemi di salute possono scontrarsi con i motociclisti per una serie di motivi:

Il guidatore con disabilità non può vedere il motociclista, soprattutto di notte.
L'automobilista in difficoltà non può valutare correttamente le distanze e potrebbe tentare di eseguire una svolta a sinistra direttamente davanti alla motocicletta.
Un automobilista con difficoltà motorie ha riflessi rallentati, il che gli impedisce di frenare o sterzare in tempo per evitare un incidente.

L'automobilista alterato si impegna in un comportamento spericolato.

Non è possibile proteggersi completamente dai conducenti con problemi di salute. Tuttavia, puoi seguire un corso sulle abilità di sicurezza della motocicletta che migliorerà la tua capacità di intraprendere azioni difensive se vedi un veicolo alla deriva nella tua corsia.

Velocità non sicura

Di gran lunga la principale causa di incidenti motociclistici è la guida troppo veloce per le condizioni. Secondo i dati della California, questo è stato il principale fattore di collisione in quasi la metà di tutti gli incidenti per colpa del motociclista.

Guidare troppo velocemente può causare incidenti in vari modi. Ad esempio, il motociclista avrà meno tempo per fermarsi o rallentare quando viaggia troppo veloce. È molto facile imbattersi improvvisamente in qualcosa sulla strada, come un automobilista in panne, e non avere il tempo sufficiente per agire.

Viaggiare velocemente può anche far perdere il controllo della bici a un motociclista. Le possibilità di aquaplaning o sbandata aumentano notevolmente a seconda della velocità con cui viaggia la bici.

Anche altri automobilisti possono scontrarsi con motociclisti quando stanno viaggiando troppo velocemente per gli stessi motivi di quelli sopra elencati.

Svolta sbagliata

Un gran numero di incidenti è causato anche da una svolta impropria. Sebbene i motociclisti a volte possano svoltare in modo improprio e causare un incidente, è molto più probabile che un altro automobilista faccia una svolta che provochi un incidente.

Infatti, le auto che girano a sinistra causano circa il 42% di tutti gli incidenti mortali con le motociclette. Questi incidenti si verificano spesso agli incroci, dove un automobilista aspetta pazientemente di svoltare. Spesso gli automobilisti, purtroppo, non vedono nemmeno le moto che vengono verso di loro.

A volte, la moto è nascosta dietro un'auto e l'autista presume che non ci sia traffico dietro il veicolo che passa attraverso l'incrocio. Di conseguenza, eseguono rapidamente una svolta a sinistra e si schiantano direttamente contro un motociclista che attraversa l'incrocio.

In altre situazioni, un automobilista in attesa di svoltare a sinistra potrebbe vedere una motocicletta in avvicinamento ma credere che la moto stia viaggiando molto più lentamente di quanto non sia. Altri automobilisti semplicemente mancano di rispetto per i motociclisti e pensano che il motociclista dovrebbe fermarsi per loro quando fanno una svolta a sinistra.

Qualunque sia la ragione, le svolte improprie sono un fattore serio in molti incidenti. Per proteggersi, i motociclisti dovrebbero sempre prestare la massima attenzione quando si avvicinano a un incrocio. È anche utile guidare più vicino alla linea centrale in modo che l'automobilista in attesa possa vedere che sei dietro un'altra macchina.

Guida distratta

Il fatto triste è che troppe persone stanno cercando di fare troppe cose mentre sono in viaggio.

Invece di concentrarsi sulla guida, molti automobilisti e motociclisti parlano al telefono, inviano o leggono un messaggio di testo, mangiano o si distanziano in altro modo.

I problemi di guida distratta aumentano per i motociclisti perché sono spesso invisibili agli altri conducenti.

Le moto tendono a mimetizzarsi con la strada o con altre auto, e i conducenti non sono davvero alla ricerca di motociclisti.

Inoltre, molti motociclisti indossano caschi scuri e abiti scuri, che agiscono ulteriormente per mascherarli.

La distrazione alla guida continua ad aumentare. Tuttavia, ci sono cose che i motociclisti possono fare per rendersi più visibili. Per esempio:

Dipingi la tua bici di un colore brillante. Se non vuoi il rosa neon, almeno non scegliere un colore scuro come il nero o il marrone. Invece, scegli il rosso brillante o il bianco.
Indossa abiti luminosi. Puoi anche indossare un casco colorato. Il verde lime o il giallo tende a risaltare.

Metti del nastro riflettente sui vestiti e sulla moto.
Aggiungi luci ausiliarie alla tua bicicletta.
Usa i tuoi raggi durante il giorno. Questi ti faranno risaltare.

Tocca il clacson se stai entrando in un punto cieco o se pensi che un automobilista non possa vederti.

Seguire troppo da vicino

Gli automobilisti hanno bisogno di un cuscino tra loro e i veicoli circostanti nel caso debbano fermarsi o rallentare. Quando gli automobilisti seguono troppo da vicino, possono facilmente scontrarsi con altri veicoli intorno a loro.

Secondo i dati SWITRS, seguire troppo da vicino è stata la causa principale in meno del 2% di tutti gli incidenti in cui la colpa era del motociclista. Tuttavia, il tailgating potrebbe anche essere stato una delle cause di molti più incidenti.

Se abbinato a cattive condizioni stradali, come nevischio, neve o pioggia, seguire troppo da vicino è una ricetta per il disastro. Soprattutto in caso di maltempo, ricordati di concederti un ulteriore margine di tempo: quattro secondi o più. I motociclisti spericolati potrebbero pensare di non aver bisogno di un cuscino perché possono spostare rapidamente la bici per evitare un incidente.

Sfortunatamente, è altrettanto probabile che eviti rapidamente l'incidente ma poi colpisci un altro veicolo o perdi il controllo della bici quando sterzi su una spalla di ghiaia.

Divisione di corsia

Poiché le motociclette sono più piccole delle autovetture, ad alcuni motociclisti piace guidare tra due corsie di auto rallentate o ferme per fare progressi negli ingorghi. Questo è chiamato "sdoppiamento di corsia" e, sfortunatamente, è piuttosto pericoloso.

Quando ti sposti in corsia, rischi di colpire un veicolo o che un veicolo ti colpisca mentre si muove lungo la strada. La maggior parte degli automobilisti non si aspetta che i motociclisti minaccino dentro e fuori dal traffico, quindi potrebbero non cercarti.

Collidere con un oggetto fisso

Un gran numero di morti per motocicli deriva da motocicli che si scontrano con oggetti fissi come alberi, cassette della posta, idranti e muri. Ci sono molte ragioni per cui un motociclista si scontra con oggetti che dovrebbe essere in grado di evitare. Ad esempio, un motociclista potrebbe distrarsi, perché sta leggendo un messaggio di testo o sta parlando al telefono.

I motociclisti potrebbero anche perdere il controllo in caso di maltempo e schiantarsi contro gli oggetti. Le ragioni per perdere il controllo potrebbero variare, con la guida troppo veloce per le condizioni come una delle ragioni.

Strade pericolose

A volte i difetti sulla strada causano incidenti in moto. A causa delle loro dimensioni più ridotte e della maggiore instabilità, le motociclette hanno spesso più problemi con i difetti stradali rispetto agli operatori di veicoli passeggeri o camion commerciali. Molti diversi pericoli della strada possono far perdere il controllo a un motociclista, tra cui:

Buche Marciapiede
irregolare
Strade in pendenza Sponde
difettose
Untuosità o altra scivolosità sulla strada

Alcuni difetti stradali esistono da anni senza che il governo intraprenda alcuna azione per rendere la strada più sicura per tutti gli automobilisti, compresi i motociclisti. In determinate situazioni, puoi citare in giudizio il governo per non aver riparato la strada.

Porte per auto

Un veicolo parcheggiato sul ciglio della strada di solito non rappresenta un problema per un motociclista. Tuttavia, se un passeggero nel veicolo apre una portiera senza guardare dietro di sé, il motociclista può entrare direttamente nella portiera. Molti motociclisti strappano la portiera e/o finiscono per essere scagliati lontano dalla loro bicicletta, dove si scontrano con il marciapiede o con un altro veicolo parcheggiato.

Nella guida in città, puoi evitare questo problema avvicinandoti al centro della corsia. Evita anche di cercare di superare i veicoli sulla destra, che potrebbero metterti in linea diretta per colpire la portiera aperta di un'auto parcheggiata.

Motociclette malfunzionanti o difettose

Anche un'attenta guida difensiva non può prevenire tutti gli incidenti perché a volte un incidente è causato dalla tua bicicletta. Quando una moto si guasta, anche il motociclista più abile può perdere il controllo e finire per scontrarsi con un altro veicolo o un oggetto fermo.

Le moto vengono sempre richiamate. Alcuni dei più recenti richiami per difetti di sicurezza includono:

Yamaha ha richiamato quasi 3.500 moto nel 2018 perché la protezione della catena di trasmissione potrebbe allentarsi a causa di un difetto.

Brembo ha emesso un richiamo perché le pastiglie dei freni difettose potrebbero fornire una frenata meno efficace. Il difetto è stato causato durante il processo di fabbricazione.
Harley-Davidson ha emesso un richiamo a causa delle preoccupazioni che i suoi freni antibloccaggio potrebbero causare incidenti se non adeguatamente mantenuti.

Puoi controllare i più recenti richiami di motociclette visitando il sito web della National Highway Transportation Safety Administration (NHTSA)  . Puoi cercare la tua moto dal suo VIN, che di solito puoi trovare su una piastra metallica vicino alla testa dello sterzo.

Se la tua motocicletta è soggetta a un richiamo, dovresti portarla in riparazione il prima possibile, altrimenti aumenti il ​​rischio di incidente.

Naturalmente, non tutti i difetti della bicicletta verranno visualizzati in un richiamo sul sito Web NHTSA. Potrebbe esserci stato un problema solo con la tua moto e non con altri nella linea di produzione. Anche in assenza di un richiamo, i motociclisti feriti possono ritenere il produttore responsabile dell'incidente e ricevere un risarcimento se la moto è difettosa.

Ricordati di far revisionare regolarmente la tua moto e di segnalare eventuali problemi che noti con il tuo meccanico.

Piloti e motociclisti inesperti

L' inesperienza del conducente può anche contribuire agli incidenti motociclistici. Se un pilota ha meno di 18 anni, deve completare un corso di formazione per motociclisti . Tuttavia, questo requisito non è richiesto se hai 18 anni e più.

Sfortunatamente, troppi motociclisti sono inesperti nell'uso di una motocicletta. Di conseguenza, subiscono incidenti che i motociclisti più esperti potrebbero evitare con facilità. Se stai ottenendo la patente motociclistica, segui un corso di formazione indipendentemente dal fatto che sia necessario. Potrebbe salvarti la vita.

Ferito in un incidente in moto? GJEL può aiutare

I motociclisti californiani non sono impotenti dopo un incidente. Anche se stai soffrendo di lesioni gravi e non sei in grado di lavorare, puoi comunque prendere in mano la situazione. In particolare, potresti essere in grado di presentare una richiesta di risarcimento se qualcun altro è responsabile dell'incidente.

In GJEL , abbiamo esperienza nel ritenere le seguenti entità responsabili delle collisioni che subiscono i nostri clienti:

Automobilisti per guida negligente o imprudente

Produttori di motociclette per aver messo motociclette difettose o parti di motociclette nel flusso commerciale
Il governo per non aver mantenuto adeguatamente le strade

Ogni caso è diverso, quindi hai bisogno di un avvocato esperto in incidenti motociclistici nel nord della California per aiutarti a costruire il tuo caso per il risarcimento. Ad esempio, citare in giudizio lo stato o uno dei suoi comuni è un processo molto diverso rispetto a chiedere un risarcimento al conducente di un'autovettura sulla strada.

Devi rispettare le scadenze e informare il governo della tua richiesta prima di poter intentare una causa in tribunale.

Per saperne di più su come possiamo aiutarti, contattaci il prima possibile. Uno dei nostri avvocati per incidenti motociclistici della California settentrionale sarà lieto di incontrarti per discutere le circostanze del tuo incidente. Possiamo aiutarti a identificare se hai un reclamo legale valido e contro chi. Si prega di chiamare il numero 1-866-294-6918 o inviare il nostro modulo di contatto.

Evita il ritardo. La California non concede ai motociclisti feriti un tempo illimitato per chiedere un risarcimento per le loro lesioni. Prima ci contatti, più velocemente possiamo ottenere un risarcimento per le tue lesioni.

Gli incidenti in moto sono trattati diversamente dagli incidenti stradali?
Tecnicamente, gli incidenti motociclistici e gli incidenti automobilistici sono trattati allo stesso modo dalla legge, ma in pratica le giurie sono meno gentili e meno favorevoli ai motociclisti rispetto agli automobilisti. E questo è molto spesso uno stereotipo ingiusto.




google-playkhamsatmostaqltradent