Padova, rianimatore simbolo della lotta al Covid sospeso perché non si è ancora vaccinato

Alessio Scatto, anestesista rianimatore di Padova, aveva affrontato la lotta contro il Covid dalla prima linea di un reparto di terapia intensiva ma a quasi un anno e mezzo di distanza da quei giorni è stato sospeso dall'Azienda Ospedale Università di Padova perché, nonostante l'obbligo vigente per i sanitari, non si è vaccinato.Continua a leggere

from Ultime Notizie - : Fanpage https://ift.tt/2XIJaNF
via fanpage
Reactions:
author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent