Quattro migranti iracheni sono morti di freddo al confine tra Bielorussia e Polonia

I corpi di tre uomini e una donna, tutti di nazionalità irachena, sono stati trovati senza vita nei pressi della frontiera che separa la Bielorussia dalla Polonia. UNHCR e OIM: "Vengano rispettati i diritti umani dei profughi e garantite assistenza medica salvavita, cibo, acqua e alloggio".Continua a leggere

from Ultime Notizie - : Fanpage https://ift.tt/3lVTNVR
via fanpage
Reactions:
author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent