In Russia sale l'allerta Covid, nuove restrizioni in arrivo: ristoranti chiusi e smart working

Dopo il boom di contagi e decessi Covid, in Russia si va verso nuove restrizioni per frenare le infezioni: dal 30 ottobre al 7 novembre dichiarate le giornate non lavorative, con la chiusura delle attività non essenziali in tutto il Paese, a San Pietroburgo dal primo novembre obbligo di certificato vaccinale per entrare nei locali pubblici e smart working consigliato. Putin: "Siate responsabili e vaccinatevi".Continua a leggere

from Ultime Notizie - : Fanpage https://ift.tt/3C7miGY
via fanpage



Reading Mode :
Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-