Translate

#L'Algeria richiama il suo ambasciatore a Parigi e vieta il suo spazio aereo agli aerei militari francesi

 Un portavoce dello stato maggiore francese ha annunciato domenica che l'Algeria ha vietato agli aerei militari francesi di sorvolare il suo territorio. Queste decisioni fanno seguito alle dichiarazioni rilasciate giovedì dal capo dello Stato

L'Algeria ha deciso, sabato 2 ottobre, di richiamare "per consultazioni" il suo ambasciatore a Parigi, Mohamed Antar Daoud, ha annunciato alla televisione pubblica, citando un comunicato ufficiale della presidenza algerina e specificando che seguirà un'altra motivazione.

L'Algeria ha giustificato questo richiamo con il suo "rifiuto di qualsiasi interferenza nei suoi affari interni". La sua decisione fa seguito alle “dichiarazioni attribuite” al presidente francese Emmanuel Macron: “A seguito di commenti incontrastati che diverse fonti francesi hanno attribuito nominativamente al presidente della Repubblica francese, l'Algeria esprime il suo categorico rifiuto dell'ingerenza inammissibile nei suoi affari interni che costituisce il suddetto osservazioni” , ha dichiarato la presidenza algerina, evocando una “situazione particolarmente inammissibile generata da queste irresponsabili osservazioni” .

Un portavoce dello stato maggiore francese ha anche annunciato domenica che l'Algeria aveva vietato il suo spazio aereo agli aerei militari francesi. "Questa mattina, depositando i piani di volo di due aerei, abbiamo appreso che gli algerini stavano chiudendo il sorvolo del [loro] territorio agli aerei militari francesi" , ha dichiarato il colonnello Pascal Ianni, confermando le informazioni rivelate dal quotidiano Le Figaro .

google-playkhamsatmostaqltradent