la capra murciana -Origine - Riproduzione - cibo - Produzione

 Origine della razza Murcia

È una razza autoctona della Spagna sudorientale, nella provincia di Murcia. Sono piccoli animali con orecchie grandi ed erette, generalmente senza corna, con pelo nero o mogano e con una barba molto caratteristica.


Filogeneticamente deriva dalla Capra aegagrus, che a sua volta ha dato origine alla capra dei Pirenei. È una delle quattro popolazioni di animali domestici definite per prime in Spagna.


Caratteristiche della capra di Murcia



Caratteristiche della capra di Murcia

Si adattano molto bene ad ambienti diversi, anche se fanno meglio nei climi caldi e secchi, e nei sistemi di pascolo sono capaci di fare lunghe passeggiate su terreni accidentati, stabulazione libera o fissa.

Il mantello è di colore uniforme, nero o mogano con mucose scure o rosate. La presenza delle mammelle è frequente nella razza ed entrambi i sessi possono essere calli o meno. I seni sono caratterizzati dall'essere ampi, voluminosi, simmetrici e con un'ampia base di impianto.


Le mammelle di questa capra voluminosa con un'ampia superficie di inserimento, capezzoli rivolti in avanti e verso l'esterno, pelle sottile e senza peli.


Le caratteristiche più notevoli della razza sono la facilità di mungitura, la stagionalità riproduttiva nulla, la rusticità e l'ampia capacità di pascolo.

È rustico, mite, buon produttore e fertile, le nascite sono spesso doppie e di ottimi risultati nei climi caldi.


a) Le caratteristiche del giardino sono le seguenti: predomina il colore nero; le femmine raggiungono i 65-70 cm di altezza e un peso medio di 45-50 kg, i maschi hanno un'altezza di 72-75 cm di altezza, un peso medio di 65-70 kg.


b) La varietà del campo ha le seguenti caratteristiche: predomina il colore mogano, le femmine hanno un'altezza da 65 a 67 cm e un peso medio da 40 a 45 kg; i maschi, un'altezza da 70 a 75 cm e un peso medio da 70 a 72 kg (Bonilla e Díaz, 1988).

Riproduzione della razza Murciana

Ha una buona precocità sessuale, con ciclo ovarico continuo senza presentare anostro stazionario. I bambini di solito pesano circa 2 chili alla nascita.


Il comportamento delle capre della razza Murcian-Granada durante il parto è stato oggetto di ricerca per la tesi di dottorato presentata presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Murcia da Micaela Guerrero Martínez.


Lo studio di ottanta copie durante il parto ha permesso all'autore della tesi di concludere che quasi il 95% si verifica tra le 22:00 e le 6:00, oltre che più del 59 percento smette di alzarsi in piedi.


La durata del parto nelle capre primipare è stata di poco più di un'ora nei parti singoli e di quasi tre quarti d'ora nei parti gemellari.

Il cibo della Murciana

La capra, in generale, è un animale molto selettivo. Nella sua alimentazione della capra, trascorre molto tempo a scegliere sia le specie vegetali che le diverse parti della pianta che mangia, quindi ha bisogno del suo tempo e del suo spazio per "nutrirsi". Se all'estero a cui hanno accesso, non riescono a trovare un modo per coprire il loro fabbisogno alimentare, sarà necessario apportare contributi, come erba medica, scarti dell'orto e della cucina, piccole quantità di carrube, ecc.


Uno degli indicatori della mancanza di nutrienti che la capra potrebbe servire potrebbe essere la facilità di contrarre malattie.


Tradizionalmente pascolavano tutto l'anno, raggruppati in piccoli branchi, utilizzando pascoli marginali e i sottoprodotti dei frutteti.




Produzione della razza Murciana

La produzione della razza Murciano-Granada è finalizzata all'ottenimento del latte.


Secondo i dati del Controllo Ufficiale del Caseificio, le rese in produzione di latte della capra Murciana-Granadina sono stabilite per le capre di primo parto, in 150 giorni di lattazione, in 310 kg di latte, e per le capre di secondo e successivo parto, in 210 giorni di lattazione, in 513 kg di latte.


Anche in condizioni avverse, i rapporti mostrano che sono in grado di produrre fino a 2 litri al giorno e da 400 a 500 litri di latte all'anno, con un contenuto di grassi dal 4,5 al 5,3% e un contenuto di proteine ​​del 3,4%. I rapporti in Spagna mostrano che una produzione media per lattazione di 305 giorni è compresa tra 700 e 800 L di latte.


Allo stesso modo, ci sono individui che hanno raggiunto produzioni di 1.300 kg di latte in 304 giorni di lattazione.


Nel caso della produzione di carne, non è una razza efficiente per questo scopo, tuttavia la sua qualità è riconosciuta a livello internazionale, essendo una delle carni più apprezzate sui mercati.


Poiché le nascite triple sono frequenti, si ritiene che queste capre abbiano un alto tasso di fertilità.


 

Viene sfruttato principalmente in regime stabile.


Problemi di razza noti

Ci occuperemo della loro provenienza nell'acquisire esemplari di questa capra per evitare problemi successivi, soprattutto se sappiamo che provengono da allevamenti intensivi o semi-intensivi, che per le caratteristiche di questi allevamenti tendono ad avere animali che finalmente necessitano di molte cure veterinarie a causa di fattori quali habitat inadeguato, abuso di mangimi sintetici, ecc.



Reactions:
author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent