Torino, l'assassino di Massimo Melis corteggiava la sua amica: lo avrebbe ucciso per gelosia

Svolta nell'omicidio di Massimo Melis. Il 62enne Luigi Oste è stato fermato ieri sera intorno alle 23 per aver sparato un colpo di pistola alla tempia dell'operatore della Croce Verde in via Gottardo a Torino. Sembra scartata la pista economica battuta nelle ultime ore: il delitto avrebbe avuto un movente sentimentale.Continua a leggere

from Ultime Notizie - : Fanpage https://bit.ly/3GVlyYg
via news gedix
Reactions:
author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent