news trading hosting

Great Migration | Wild Ones | Episode 11 | Free Documentary Nature


il mondo è pieno di potenti motori, dai più famosi vagabondi africani alle tartarughe che compiono viaggi epici per riprodurre uccelli marini che non sbarcano da anni .

uccelli acquatici che seguono fiumi effimeri e balene e squali balena che vagano per i grandi oceani le colossali pianure di  il serengeti si estende su un enorme 30 000 chilometri quadrati dell'Africa centro-orientale probabilmente ,  gli aerei più famosi al mondo ospitano alcuni degli abitanti più famosi.

 dell'Africa centinaia di migliaia di zebre vivono insieme nel serengeti il loro caratteristico e accattivante  le strisce sono uniche come le impronte digitali e anche all'interno del più grande dei raduni non si troveranno due zebre con esattamente le stesse strisce .




quasi 2 milioni di gnu dal pelo irsuto condividono la loro casa ogni anno gli zoccoli duri di questi animali li porteranno per quasi 500 chilometri attraverso la tanzania e il kenya nella loro costante ricerca di erba fresca .


 è un viaggio che costerà a molti  La loro vita durante la stagione delle piogge branchi di gnu, zebre e gazzelle sono sparsi sul tratto meridionale del serengeti, ma una volta che la pioggia cessa non passa molto tempo prima che preziosi fiumi e torrenti si prosciughino  . mentre gli animali al pascolo si concentrano sulle restanti aree di verde sempre più grandi  le mandrie si formano mentre si spostano a nord e a ovest seguendo la pregiata erba fresca .


 colonne di animali lunghe 40 chilometri possono formare oltre un milione di gnu e centinaia di migliaia di zebre e gazzelle unite insieme. mentre alcuni si fermano lungo la strada relazioni  sono fatti e rinforzati e la resistenza è messa alla prova ma la folla continua a muoversi .


 mentre la terraferma che si lasciano dietro si trasforma in polvere le masse migratorie di animali si spostano più a nord in un ciclo continuo le piogge davanti a loro vengono dopo e gli erbivori  delle pianure seguono le erbe verdi porteranno la terra dei masai mara nel vicino kenya è la parte più settentrionale del serenget  i pianure mentre per gli animali al pascolo il confine tra i paesi potrebbe non rappresentare un problema i fiumi che attraversano le pianure sicuramente .


lo fanno i coccodrilli di fiume sono in sintonia con questo pellegrinaggio annuale mentre giocano alla roulette russa con le loro vite questa è la parte più rischiosa di  il loro viaggio e uno che non può essere evitato se vogliono completare il loro esodo verso nord . mai più soli e senza altra scelta che attraversare migliaia di animali tuffarsi nelle acque pericolose molti altri animali sono già lì per chi è


 nell'abbraccio letale del coccodrillo è la fine del loro viaggio nonostante i pericoli i viaggiatori continuano in quello che è il più grande movimento di massa di mammiferi in tutto il mondo il bisogno di erba fresca e acqua attira i vegetariani in migrazione come una calamita giovani e vecchi allo stesso modo tenteranno il viaggio mentre  viaggiare attraverso i tratti del Serengeti .



e tutte le sfide che lancia loro trascinandosi verso nuovi pa sture non comprendiamo appieno come questi robusti animali sappiano da che parte andare, ma è probabile che sia più che seguire le piogge e le nuove crescite più che seguire i fulmini e i temporali che li predicono è probabile che l'istinto inciso in  il dna di coloro che sono sopravvissuti a questo viaggio per generazioni deve sicuramente svolgere un ruolo.


 mentre viaggiano sullo gnu beneficiano della visione e dell'udito superiori del giovane gnu zebra che spesso li osserva per qualsiasi segno di allarme . mentre sia la zebra che lo gnu mangiano erbe simili , hanno preferenze per diverse parti della pianta e la convivenza è pacifica .

 essendo arrivati nelle pianure del Kenya meridionale possono banchettare e godersi il tempo dell'abbondanza . ma non possono restare queste erbe non contengono abbastanza fosforo di cui hanno bisogno e quando ricominciano le piogge meridionali iniziano a lasciare.l'erba appena germogliata o  e il serengeti meridionale contiene questo prezioso fosforo e li richiama mentre questi grandi vagabondi continuano le migrazioni della loro vita la tartaruga marina più abbondante al mondo le olive ridley


 hanno abitudini di nidificazione straordinarie queste piccole tartarughe migrano per enormi distanze tra le loro zone di alimentazione oceaniche e il  coste che le attirano indietro per accoppiarsi e poi per nidificare è uno sforzo che avrà preso questa femmina quasi tutto ciò che ha in grandi congregazioni conosciute come aribadas che significano arrivo via mare un gran numero di queste femmine


 solitamente solitarie scendono a terra per deporre le uova lo faranno  questa volta o due volte ogni stagione e per alcuni giorni all'anno le loro spiagge tropicali di nidificazione saranno stipate da migliaia di tartarughe olivastri sono stati avvistati a quattro 000 chilometri dalla costa e hanno una migrazione annuale dal foraggiamento pelagico  .

al sito di nidificazione costiero e poi tutti i  tornare alle loro zone di alimentazione oceaniche è uno sforzo enorme per ciascuno  di queste piccole tartarughe e per alcuni sarà l'ultimo trascinandosi fuori dall'acqua le femmine in arrivo arrancano sulla riva tirandosi su spiagge dove loro stesse sono nate alcuni anni prima.


 spazzando via la sabbia con le pinne anteriori e scavando  con quelle posteriori prepara la sua camera per le uova . al suo interno depositerà circa 100 uova bianche questo potrebbe essere il primo di un massimo di tre lotti che deporrà in una stagione .

 una volta che le sue uova saranno coperte userà il suo 45  chilogrammo di corpo per aiutare a compattare la sabbia prima che lasci il nido per sempre . il loro lavoro fatto le femmine stanche tornano verso l'oceano lasciando le loro uova per incubare nelle calde sabbie non vedranno mai la loro prole mentre questi vagabondi oceanici scompaiono  di nuovo nell'accogliente moto ondoso dell'oceano .

 di nuovo a riva i residenti sanno che c'è una festa in arrivo poco meno di due mesi dopo essere stati deposti i piccoli cuccioli di tartaruga verranno  fondersi dalle loro uova in un mondo inospitale .  la spiaggia che si estende come una maratona davanti a loro è scoraggiante e le loro possibilità di sopravvivenza non sono buone ma questi piccoli piccoli devono fare la loro prima mini-migrazione se vogliono sopravvivere e corrono il  guanto di sfida della spiaggia gli avvoltoi neri sono di solito mangiatori di carogne, ma per loro e altri trampolieri le dimensioni del morso e i generosi piccoli di tartaruga sono uno spuntino troppo allettante per lasciarsela sfuggire.




 i granchi bramano troppo per unirsi alla festa adorabili piccoli granchi fantasma con il loro veloce e  movimenti a scatti e potenti artigli a tenaglia sono una delle principali cause di mortalità per i piccoli di tartaruga per questo piccolo combattente è un giorno fortunato fare una pausa per la linea di surf invitante la sua casa sull'oceano è in vista per i prossimi anni i piccoli sono persi per il  correnti oceaniche finché anche loro non saranno abbastanza grandi da viaggiare fino a questo punto.


 come la tartaruga una volta che ha lasciato la terraferma per la prima volta una giovane svolta fuligginosa potrebbe non tornare indietro per anni trascorrendo tutto il suo tempo nei cieli oceanici fino a quando non sarà il momento di riprodursi . svettanti su ali spiegate questi eleganti uccelli marini si nutrono quasi interamente di pesci spinti in superficie dai cacciatori sottostanti .


 i turni fuligginosi si riposano raramente sulla superficie dell'oceano le loro piume non sono idrorepellenti e si inzupperebbero d'acqua ostacolando il loro volo aggraziato perché questo uccello la vita è nel cielo sono così a loro agio nell'aria che questi turni sono noti per fare i pisolini di una coppia  di secondi mentre volano questo strano capriccio di abilità permette loro di rimanere in aria per mesi.

 dopo molte settimane in mare la stagione riproduttiva chiama e i turni rispondono alla chiamata diretti verso l'interno verso le isole tropicali dei loro siti di nidificazione le loro massicce colonie ospitano migliaia di uccelli che nidificano in questi terreni rumorosi e densi, le esibizioni di corteggiamento


 vengono eseguite mentre le coppie monogame stringono i loro legami entrambi i genitori incubano un singolo  L'uovo che trova cibo per i loro piccoli è di per sé una migrazione quotidiana in quanto gli adulti si nutrono fino a 500 chilometri intorno alla colonia tornando per nutrire il pulcino in continua crescita una volta terminata la stagione riproduttiva i turni di fuliggine tornano al loro stile di vita



 pelagico e trascorrono i prossimi  mesi indietro in mare svernando attraverso gli oceani tropicali fino a quando la necessità di riprodursi non li riporta sulla terra ancora una volta pellicani questi bizzarri uccelli comici di grossa taglia sono generalmente considerati come passare tutto il loro tempo intorno alle coste e ai porti sono diffusi nei laghi dell'australia fiumi billabong  ed estuari o altri corsi d'acqua con cibo sufficiente per il loro stile di vita amante dei pesci con il becco più lungo di qualsiasi uccello



 del mondo e un'apertura alare che potrebbe raggiungere i due metri e mezzo questi sono uccelli dall'aspetto molto insolito e alcuni di loro hanno un'abitudine molto insolita  migrano ma non oltre gli oceani alcuni migrano e sbarcano nell'arido centro dell'australia giace l' aria del lago una salina secca che è il punto più basso nella vasta massa di terra del paese quando le piogge rare portano acqua ai fiumi aridi dell'entroterra iniziano a scorrere e portano acqua e vita nell'aria del lago e i pellicani li seguono .


fermandosi a ruscelli e billabong lungo la strada per il loro paradiso effimero molti dei  gli uccelli che fanno questo viaggio nell'entroterra stanno tornando al luogo della loro nascita librandosi sulle termiche questi ingegnosi animali fanno una mappa del percorso dai corsi d'acqua temporanei che li seguono sempre più in profondità nell'entroterra . finalmente la loro destinazione è in vista .


 come  ogni pellicano arriva a terra su queste acque magiche la popolazione del lago sembra crescere di minuto in minuto molti di questi uccelli avranno volato per centinaia di chilometri per arrivare qui è un viaggio che vale la pena fare il lago ha una copertura d'acqua solo una volta ogni otto  anni e si riempie solo tre volte negli ultimi 150 è un luogo degno di migrazione .


 mentre c'è acqua e abbondanza gli uccelli continuano a venire presto i pensieri si spostano sull'allevamento . questi nidificanti a terra depongono due o tre uova dopo poco più di un mese il primo a schiudersi fa capolino dal suo uovo per le prime settimane di vita il giovane pulcino farà affidamento sulla generosità dei suoi genitori  dal lago.


 attirati in questo paradiso fugace i pellicani qui hanno un ricco inizio di vita trarranno il massimo da questo tempo di abbondanza nessuno sa quanto durerà l'acqua generosa che dà loro rimarranno e respireranno finché possono . una volta che le acque iniziano a ritirarsi è tempo di lasciare alcuni dei più grandi animali migratori sulla terra sono quelli che vivono nelle sue acque e attraversano i suoi grandi oceani .


 dai misticeti che viaggiano dalle acque polari ricche di sostanze nutritive alle calde acque tropicali  mari allo squalo balena le cui migrazioni comprendiamo a malapena le misteriose migrazioni dello squalo balena si pensava fossero legate alla disponibilità di cibo poiché questi enormi pesci vivono la


 loro esistenza su piccoli p  animali lanctonici questi enormi pesci migrano per enormi distanze durante la loro vita con individui che viaggiano per migliaia di chilometri viaggi che possono richiedere anni altri filtratori ancora più grandi migrano per riprodursi .

 viaggiando lungo gli oceani per partorire nelle acque più calde dei tropici può portare la fenomenale balenottera azzurra sorprendentemente vicino alle sue coste mentre abbellisce le coste con la sua presenza.


 che plana con una grazia ed eleganza senza pari , nonché con una dimensione senza pari i vagabondi dell'oceano non conoscono limiti siamo in soggezione di loro tutti i grandi vagabondi delle pianure il massiccio viaggio verso la terra delle tartarughe nidificanti così come i suti riproduttori le migrazioni nell'entroterra del pellicano e gli enormi viaggi dei giganti dell'oceano.
google-playkhamsatmostaqltradent