news trading hosting

feed

Le autorità statunitensi accusano il dottore di Chicago di insider trading

Home page

 

WASHINGTON, 20 dicembre Le autorità statunitensi hanno accusato un medico di Chicago di insider trading, accusandolo di aver utilizzato informazioni riservate sui risultati dei test sui farmaci per ottenere profitti illeciti dall'acquisto di azioni di una società di biotecnologie con sede in California. La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti e i pubblici ministeri federali dell'Illinois hanno dichiarato lunedì di aver accusato un oncologo medico gastrointestinale Daniel VT Catenacci di aver scambiato titoli di Five Prime Therapeutics Inc.
Il medico ha acquistato azioni della società di biotecnologie in anticipo rispetto all'annuncio del 10 novembre 2020 di aver ottenuto risultati positivi dalla sperimentazione farmacologica per un farmaco antitumorale. Le autorità hanno accusato Catenacci di aver appreso materiale non pubblico sui risultati positivi . Ha collaborato con il governo dall'inizio delle indagini, ha detto a Reuters l'avvocato di Catenacci Jacob Kahn. Questa è un'area complessa del diritto, e il dottor Catenacci non ha violato intenzionalmente alcun obbligo di fiducia", ha detto Kahn. Il medico ha realizzato più di $ 134.000 in profitti illegali dall'acquisto e dalla vendita dei titoli, hanno detto le autorità. Catenacci è stato accusato di un'informazione criminale, un tipo di documento di accusa solitamente utilizzato dai pubblici ministeri in relazione ai patteggiamento. Non era chiaro se Catenacci avesse un patteggiamento. Per risolvere le spese civili della SEC, Catenacci ha accettato di pagare una penale per un importo che sarà determinato dal tribunale in un secondo momento, ha affermato la SEC. Catenacci è un professore associato di medicina, secondo il suo profilo LinkedIn e la biografia sul sito web dell'Università di Chicago. Un portavoce della scuola ha detto che è in aspettativa. Il portavoce ha affermato in una dichiarazione che l'università "rimane fondamentalmente impegnata nell'integrità della ricerca, nella protezione dei diritti dei pazienti che partecipano alle sperimentazioni cliniche e nell'onorare i propri obblighi nei confronti del governo e degli sponsor della ricerca industriale".
google-playkhamsatmostaqltradent