F news trading hosting

feed

wordpress gratis

#NoWayHome | Spider-Man: No Way Home riproduce i "più grandi successi" e soddisfa i critici

Home page

 


Spider-Man: No Way Home è una divertente avventura lancia-ragnatele che chiude i conti in sospeso, affermano i critici.

Il nono film solista del franchise dal 2002 vede Tom Holland tornare come terza iterazione di Peter Parker.

Ambientato nell'universo Marvel, tenta di unire l'era olandese con i precedenti mondi di Spidey dei predecessori Tobey Maguire e Andrew Garfield.


#NoWayHome | Spider-Man: No Way Home riproduce i "più grandi successi" e soddisfa i critici
#NoWayHome | Spider-Man: No Way Home riproduce i "più grandi successi" e soddisfa i critici



Variety ha affermato che il regista Jon Watts "combina la premessa ingombrante in un blockbuster costantemente divertente".

Il suo scrittore Peter Debruge ha elogiato il modo in cui la trama del multiverso viene utilizzata per "esplorare più completamente ciò che Peter Parker rappresenta".

Il film fa seguito a Far From Home del 2019, in cui il malvagio Mysterio ha smascherato Parker prima di morire.

Ora temendo per la sua famiglia e i suoi amici con la sua identità rivelata, Parker chiede al Doctor Strange della Marvel, interpretato da Benedict Cumberbatch, di lanciare un incantesimo che riapplica il suo anonimato.

Ma il piano va storto, aprendo invece un portale verso mondi paralleli, costringendo Holland's Parker non solo ad affrontare vecchi nemici, ma anche a incontrare il suo io alternativo.

Il ritorno di Garfield e Maguire è stato oggetto di febbrili speculazioni e anticipazioni e ripetute smentite da parte delle persone coinvolte. Ma poche persone ci credevano.

Debruge ha detto che gli ex Spider-Men tornano con aplomb. La trama vede anche Holland offrire la sua migliore interpretazione fino ad oggi - con il suo personaggio che ha avuto maggiore profondità essendo mostrato che lotta per affrontare la sua parte nella morte di Mysterio

Allo stesso modo, il recensore di IGN Amelia Emberwing ha affermato che "l'impatto emotivo" ha dato al film "una nuova profondità che non è mai stata esplorata nei precedenti film di Spider-Man".

Il suo successo, ha detto, non dipende solo dal turno di Holland.


Ma il Culture Mix ha suggerito che il film sarebbe stato apprezzato al meglio dai fan sfegatati di Spidey.

"Proprio come il cofanetto dei successi di un artista per i fan che possiedono già tutti gli album dell'artista, Spider-Man: No Way Home è apprezzato soprattutto dalle persone che hanno già visto tutti i precedenti film di Spider-Man", ha scritto Carla Hay .

"È pieno di [nostalgia e] barzellette".

Benjamin Lee del Guardian ha apprezzato l'ambizione del film nella sua recensione a tre stelle, definendolo "un'avventura propulsiva e perfettamente coreografata", ma ha affermato che offriva solo "divertimento sparso".

Ha detto che mentre Watts aveva fatto un "ottimo lavoro" nel mettere insieme i mondi, c'era una perdita "dell'atmosfera frizzante dei film per adolescenti delle prime due offerte", un "sacrificio che arriva con un palcoscenico più grande".

Johnny Oleksinski del New York Post ha detto che il film finisce con una nota positiva, descrivendo il finale come "audace".

"Non lascerai mai un film Marvel con così tanta incertezza su ciò che verrà dopo", ha detto. "Nel miglior modo possibile, sembra che il regista stia dicendo: 'Prova a liberarti di me ora, idioti!'

"È vero che alcune battute sulla riunione tra i cattivi sono forzate, e le scelte di Peter all'inizio possono essere ambigue.

multi

google-playkhamsatmostaqltradent