F news trading hosting

feed

Green pass illimitato, Speranza: Solo per chi ha dose booster, niente zone rosse per o vaccinati

che abbiamo compiuto sono diverse alcune molto rilevanti riguardano la scuola. ma ci verrò subito e poi naturalmente la parola al ministro bianchi, ma ve ne sono altre che hanno esse stesse un impatto rilevante.

Green pass illimitato, Speranza: Solo per chi ha dose booster, niente zone rosse per o vaccinati


 la prima prolunghiamo la vigenza del green pass dopo il booster come sapete questa vigenza. oggi è di sei mesi non avendo ancora le nostre autorità scientifiche individuato un percorso per la quarta dose che sarà oggetto chiaramente ancora di un confronto sul piano tecnico scientifico .


la valutazione del governo è di non porre limiti alla durata del green pass dopo il booster. questa è una prima norma rilevante che incide chiaramente sulla vita di tante persone voglio ricordare che in questo momento siamo a circa 34 milioni di italiani che hanno fatto il booster.


 il richiamo e ci auguriamo che questo numero possa ancora crescere in maniera molto molto significativa un secondo intervento lo facciamo sulle zone rosse, come voi sapete benissimo nel nostro sistema colorazioni bianco giallo arancione rosso.

già le zone gialle e arancioni prevedevano che le misure potessero esentare i vaccinati e cioè che quando scattano queste misure non riguardano la vita dei vaccinati con il provvedimento che abbiamo appena approvato, discipliniamo la stessa modalità anche per la zona rossa .

quindi qualora una regione dovesse finire in zona rossa le limitazioni ad essa connesse non riguarderanno la popolazione vaccinata, ancora terzo punto di questo provvedimento.

 questo è un punto particolarmente importante su cui c'era stata una richiesta del mondo del turismo del ministro del turismo ma anche di alcune regioni, soprattutto quelle che in queste ore hanno a che fare con il turismo invernale, riguarda gli stranieri che arrivano in italia quando uno straniero arriva in italia noi riconosciamo lo status vaccinale del paese di origine, di questa persona e qualora le norme di questo status vaccinale non siano identiche a quelle del nostro paese .


chiediamo a quella persona per accedere ai nostri servizi a tutti i servizi a cui si accede con il green pass un tampone supplementare questo consentirà la risoluzione di molti dei problemi che in queste ore c'erano stati segnalati e consentirà anche al nostro turismo di avere una risposta importante.

author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent