F news trading hosting

feed

Adriano Celentano, L’ADDIO sui social - che ha sconvolto i fan | #AdrianoCelentano

Adriano Celentano

 considerato uno dei più grandi artisti della musica italiana ha avuto l'opportunità di portare un genere come il rock nella musica italiana negli anni 80 quando era conosciuto solo in america e ha saputo adattare l'evoluzione della musica a quel particolare periodo storico stiamo parlando del mitico adriano celentano 


detto il molleggiato perché le sue canzoni erano accompagnate da un movimento per oliare del cantante tra i singoli più famosi che possiamo citare ci sono il tuo bacio è come un rock susanna stai lontana da me prego grazie scusi azzurro adriano celentano rientra nel novero di quegli artisti che sono stati in grado come accennato prima di fondere le sonorità degli anni 70 e 80 con i costumi la moda e le esigenze della società dell'epoca il suo è sempre stato uno stile anticonformista e d'avanguardia che nel corso della sua carriera non



 ha fatto altro che contribuire al suo enorme successo ho sempre pensato che il lavoro del conduttore è quello che più di tutti ha una grande responsabilità verso gli spettatori ossia quello di valorizzare i propri ospiti ma tu cara berlinguer ieri sera con paragone non mi sei piaciuta per niente devo dire che sei stata poco bianca.


 il cantante adriano celentano ha deciso di divorziare da un nuovo approccio socia legato al caricamento di video postati su instagram facebook che spesso risultano fuori sinc quando viene utilizzato questo termine tempo si fa riferimento al fatto che l'audio non corrisponde esattamente al movimento delle labbra cioè video e audio non risultano sincronizzati il che causa un certo fastidio nello spettatore .



tu non sai cosa ho fatto quel giorno quando io la incontrai in spiaggia ho fatto il pagliaccio per mettermi in mostra agli occhi di lei che scherzava con tutti i ragazzi all'infuori di me. Perché, perché, perché, perché, io le piacevo. Lei mi amava, mi odiava, mi amava, mi odiava, era contro di me, io non ero ancora il suo ragazzo e già soffriva per me e per farmi ingelosire quella notte lungo il mare è venuta con te. Ora tu vieni a chiedere a me tua moglie dov'è. Dovevi immaginarti che un giorno o l'altro sarebbe andata via da te. L'hai sposata sapendo che lei, sapendo che lei moriva per me coi tuoi soldi hai comprato il suo corpo non certo il suo cuor. Lei mi amava, mi odiava, mi amava, mi odiava, era contro di me, io non ero ancora il suo ragazzo e già soffriva per me e per farmi ingelosire quella notte lungo il mare è venuta con te. Un giorno io vidi lei entrar nella mia stanza mi guardava, silenziosa, aspettava un sì da me. Dal letto io mi alzai e tutta la guardai sembrava un angelo. Mi stringeva sul suo corpo, mi donava la sua bocca, mi diceva sono tua ma di pietra io restai. Io la amavo, la odiavo, la amavo, la odiavo, ero contro di lei, se non ero stato il suo ragazzo era colpa di lei. E uno schiaffo all'improvviso le mollai sul suo bel viso rimandandola da te. A letto ritornai piangendo la sognai sembrava un angelo. Mi stringeva sul suo corpo mi donava la sua bocca mi diceva sono tua e nel sogno la baciai.


author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent