F news trading hosting

feed

Leucemia .. Questi sono i sintomi della leucemia, i tipi e il trattamento | #Leucemia

 Leucemia .. Questi sono i sintomi della leucemia, i tipi e il trattamento

Che cos'è la leucemia, qual è la sua causa, cosa prova un malato di leucemia, quali sono i sintomi della leucemia e quali sono i fattori di rischio che aumentano le possibilità di svilupparla?





Cos'è la leucemia?

La leucemia o leucemia è un tipo di cancro delle cellule del sangue e dei tessuti che producono cellule del sangue come il midollo osseo. Normalmente, le cellule del sangue hanno origine nel midollo osseo come cellule staminali e successivamente maturano per formare diversi tipi di cellule del sangue (globuli rossi, globuli bianchi o piastrine) e si spostano nel flusso sanguigno.





Per quanto riguarda coloro che soffrono di leucemia, il loro midollo osseo inizia a produrre globuli bianchi anormali che entrano nel flusso sanguigno e iniziano a competere con globuli sani e normali, impedendo loro di svolgere correttamente le loro funzioni, secondo la King Hussein Cancer Foundation in Giordania .


Qual è la causa della leucemia?

La leucemia inizia quando il DNA (DNA) di una singola cellula nel midollo osseo cambia e non può svilupparsi e funzionare normalmente (il DNA è il "codice di istruzione" per la crescita e la funzione cellulare. Pezzi di DNA costituiscono i geni, che sono disposti su strutture più grandi chiamati cromosomi) e tutte le cellule che derivano da quella cellula primaria mutata hanno anche il DNA mutato.

Ciò che provoca il danno al DNA in primo luogo non è ancora noto in tutti i casi. Ma gli scienziati sono stati in grado di identificare i cambiamenti nei cromosomi specifici di pazienti con diagnosi di diversi tipi di leucemia. Questo è secondo la Cleveland Clinic.





Fattori di rischio che aumentano le possibilità di sviluppare la leucemia, secondo la King Hussein Cancer Foundation


Esposizione a livelli elevati di radiazioni.

fumare.

Esposizione al benzene (usato nelle industrie chimiche e nel fumo di sigaretta).

Alcuni tipi di farmaci chemioterapici come (Etoposide) e farmaci noti come (agenti alchilanti).

Sindrome mielodisplastica e altri tipi di malattie del sangue.

Come si sente un malato di leucemia?

Secondo la Cleveland Clinic, come si sente un paziente con leucemia - sintomi di leucemia - dipende in parte dal tipo di leucemia che ha.





Sintomi di leucemia

Sentirsi stanco facilmente, sentirsi a corto di energia e debole.

colore della pelle pallido;

Febbre.

Facilità di lividi e sanguinamento.

Piccole macchie rosse sulla pelle (chiamate petecchie) e macchie viola sulla pelle.

Dolore osseo o articolare.

Linfonodi ingrossati nel collo, nelle ascelle, nell'inguine o nello stomaco.

Milza o fegato ingrossati.

infezione frequente;

Perdita di peso inspiegabile.

Sudorazioni notturne.

Fiato corto.

Dolore o sensazione di pienezza sotto le costole sul lato sinistro.

Perdita di appetito o sensazione di sazietà dopo aver mangiato poco cibo.

Gonfiore addominale e disagio.

Gonfiore e sanguinamento delle gengive.

Tieni presente che se hai una forma cronica di leucemia, potresti non avere sintomi evidenti nelle prime fasi di questo cancro.






tipi di leucemia

Leucemia acuta

Cresce e peggiora molto rapidamente e può essere pericoloso per la vita. In questo tipo, il midollo osseo inizia a produrre un gran numero di globuli bianchi immaturi chiamati blasti, che entrano nel flusso sanguigno. Queste cellule immature competono rapidamente con le cellule normali nel flusso sanguigno e non svolgono il loro compito di combattere le infezioni, fermare l'emorragia o causare anemia, rendendo il corpo molto debole.


I due tipi più comuni di leucemia acuta sono:

TUTTA la leucemia linfocitica acuta.

Leucemia mieloide acuta AML.

Leucemia cronica

Si sviluppa lentamente e peggiora progressivamente e i sintomi possono richiedere molto tempo prima che compaiano. A volte la leucemia cronica viene diagnosticata (attraverso lo screening di routine) anche prima della comparsa dei sintomi, perché le cellule tumorali sono abbastanza mature da funzionare come normali globuli bianchi prima che inizino a progredire.


tipi di leucemia cronica

Leucemia linfatica cronica (LLC).

Leucemia mieloide cronica (LMC).

leucemia a cellule capillari

C'è un altro tipo chiamato leucemia a cellule capellute, che è un tipo raro, così chiamato in base a come appare al microscopio. Questo tipo di leucemia colpisce principalmente gli anziani e gli uomini più delle donne e i suoi sintomi più comuni includono debolezza e affaticamento dovuti all'anemia.






Si può curare un malato di leucemia?

Da un punto di vista scientifico, afferma la Cleveland Clinic, il recupero è un obiettivo promettente, ma difficile nel campo del cancro. Sei stato "guarito" dopo 5 anni di assenza dal cancro? O dopo 10 anni? E il trattamento significa che non hai più effetti negativi sulla qualità della tua vita?


I ricercatori sul cancro di solito sono più a loro agio nel parlare di ottenere una remissione a lungo termine (lo stato dopo la diagnosi e il trattamento in cui il cancro non è stato rilevato nel corpo) se ti è stato diagnosticato un cancro. I bambini e gli adolescenti, i giovani adulti e le persone che sono altrimenti in buona salute con poche altre malattie generalmente ottengono i risultati migliori.


La leucemia linfocitica acuta rappresenta una delle storie di successo più drammatiche nel trattamento del cancro. Secondo la Leukemia & Lymphoma Society, circa il 90% dei bambini e il 40% degli adulti con diagnosi di ALL possono aspettarsi una guarigione a lungo termine.


È meglio se il tuo team sanitario risponde alla domanda "Ho curato la mia leucemia?", Secondo la Cleveland Clinic.

Tasso di guarigione della leucemia

Primo: vedi il paragrafo precedente.


Secondo: il National Cancer Institute negli Stati Uniti fornisce un tasso di sopravvivenza a 5 anni per i quattro tipi principali di leucemia, come segue:





TUTTI leucemia linfocitica acuta 68,6%.

leucemia mieloide AML (leucemia mieloide acuta AML) 28,3%.

Leucemia linfocitica cronica (LLC) 85,1%.

LMC leucemia mieloide cronica 69,2%.

La leucemia porta alla morte?

Vedi la domanda precedente.


diagnosi di leucemia

Il medico eseguirà un esame fisico, prescriverà esami del sangue e, se i risultati sono sospetti, ordinerà esami di imaging e una biopsia del midollo osseo.


esame fisico

Il medico ti chiederà eventuali sintomi che stai riscontrando e controllerà la presenza di linfonodi ingrossati. Il medico può anche esaminare le gengive per vedere se sono gonfie o sanguinanti, alla ricerca di lividi o piccole eruzioni cutanee rosse (petecchie) e segni di un ingrossamento della milza. Potresti non avere molti o nessun sintomo evidente se hai la leucemia cronica allo stadio iniziale. I sintomi possono anche essere relativamente comuni per molte altre malattie, come sentirsi stanchi o avere sintomi simil-influenzali che non migliorano.





Emocromo completo (CBC)

Questo esame del sangue fornisce dettagli su globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Se hai la leucemia, avrai una conta dei globuli rossi e delle piastrine inferiore al normale e una conta dei globuli bianchi superiore al normale. Si possono trovare alcune cellule leucemiche.


esame dei globuli

Altri campioni di sangue possono essere prelevati ed esaminati per determinare il tipo e la forma delle cellule del sangue e verificare la presenza di altre sostanze secrete dagli organi e dai tessuti del corpo che potrebbero essere segni di malattia. Altri test possono aiutare a identificare le anomalie cromosomiche e altri marcatori sulle cellule che aiutano a determinare il tipo di leucemia.


Biopsia del midollo osseo

Chiamata anche aspirazione del midollo osseo, se la conta dei globuli bianchi è anormale, il medico otterrà un campione delle cellule del midollo osseo. Durante questa procedura, viene utilizzato un ago lungo per prelevare del liquido dal midollo osseo, di solito da un'area vicino all'anca.


Quindi il laboratorio esamina le cellule del sangue nel fluido al microscopio. Una biopsia del midollo osseo aiuta a determinare la percentuale di cellule anormali nel midollo osseo, il che conferma una diagnosi di leucemia.





Imaging e altri test

Il medico può prescrivere una radiografia del torace, una TAC o una risonanza magnetica (MRI).Se si hanno sintomi che suggeriscono una complicazione della leucemia, lui o lei può ordinare una puntura lombare (chiamata anche prelievo lombare) per vedere se il cancro si è diffuso al fluido Il midollo spinale che circonda il cervello e il midollo spinale.


trattamento del cancro del sangue

I trattamenti per la leucemia dipendono dal tipo di leucemia che hai, dalla tua età e dallo stato di salute generale e dal fatto che la leucemia si sia diffusa ad altri organi o tessuti. Esistono 5 categorie di trattamento comuni, tra cui:


Chemioterapia

La chemioterapia sono sostanze chimiche (farmaci) somministrate a una persona che uccidono le cellule leucemiche o ne impediscono la divisione. Di solito viene utilizzata una combinazione di farmaci chemioterapici. Questa è la forma più comune di trattamento per la leucemia.





radioterapia

Questo trattamento utilizza potenti fasci di energia per uccidere le cellule leucemiche o impedirne la crescita. La radiazione è diretta ai siti esatti del tuo corpo in cui si trova un gruppo di cellule tumorali, oppure può essere somministrata su tutto il tuo corpo come parte di un trapianto di cellule ematopoietiche.


Immunoterapia

Questo trattamento, chiamato anche terapia biologica, utilizza alcuni farmaci per rafforzare il sistema di difesa del corpo - il sistema immunitario - per combattere la leucemia. Le terapie immunologiche comprendono l'interferone, le interleuchine e la terapia cellulare CAR-T.


Terapia mirata

Questo trattamento utilizza farmaci che si concentrano su caratteristiche specifiche delle cellule leucemiche. Le terapie mirate agiscono impedendo alle cellule leucemiche di moltiplicarsi e dividersi, interrompendo l'afflusso di sangue necessario per la sopravvivenza delle cellule o uccidendo direttamente le cellule.


Trapianto di cellule ematopoietiche (noto anche come cellule staminali o trapianto di midollo osseo)

Questa procedura sostituisce le nuove cellule ematopoietiche sane con cellule tumorali ematopoietiche che sono state uccise dalla chemioterapia, dalla radioterapia o da entrambe. Queste cellule sane vengono prelevate da te (prima dell'esposizione a chemioterapia o radioterapia) o dal sangue di un donatore o dal midollo osseo e reinfuse nel sangue. Le cellule sane che formano il sangue crescono e si moltiplicano, formando nuovo midollo osseo e cellule del sangue che si sviluppano in tutti i diversi tipi di cellule di cui il tuo corpo ha bisogno (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine).


Se le cellule vengono prelevate da una persona diversa (un donatore), il nuovo sistema immunitario riconosce le cellule tumorali come estranee e le uccide (simile ad altre immunoterapie).




author-img
news trading hosting

Commenti

google-playkhamsatmostaqltradent