Incredibili scene di caos negli Stati Uniti innevati! L'era glaciale sta arrivando!

Incredibili scene di caos negli Stati Uniti innevati! L'era glaciale sta arrivando!

Home page

 Una potente tempesta invernale che ha portato forti gelate e forti piogge ha spazzato la maggior parte degli Stati Uniti, che ospita circa 250 milioni di persone.

Gli avvisi di maltempo sono in vigore in 12 stati degli Stati Uniti.

Martedì, il tempo gelido è arrivato a nord-ovest del paese, e poi si è trasferito a est.

Venerdì, come hanno avvertito i meteorologi, la tempesta si è trasformata in un cosiddetto ciclone esplosivo-un fenomeno naturale osservato alle medie latitudini, quando il ciclone si intensifica bruscamente durante il giorno, la pressione atmosferica scende rapidamente.

Forti gelate, venti burrascosi e forti nevicate hanno già causato la morte di 19 persone.

Più di un milione e mezzo di persone nel paese sono rimaste senza elettricità, centinaia di voli sono stati cancellati venerdì scorso.






Una potente tempesta invernale copriva un'area di 3200 km - dal Texas al Quebec.

"Ciclone esplosivo" ha portato forti tempeste di neve al confine tra Stati Uniti e Canada, nella regione dei Grandi Laghi.

Gran parte del Canada era anche nella morsa di una tempesta invernale.





In Ontario e Quebec, forti gelate hanno portato a interruzioni di corrente nelle case dove vivono centinaia di migliaia di persone.

La maggior parte del Canada - dalla Columbia Britannica a Terranova - era in forte freddo.

I residenti sono stati avvertiti di un ulteriore peggioramento del tempo.

Il Servizio meteorologico nazionale degli Stati Uniti ha affermato che questo è il primo inizio di tempo freddo su larga scala nella storia delle osservazioni.





Quasi l'intero territorio del paese era nella morsa di una tempesta invernale.

La temperatura in Montana venerdì è scesa a -45 gradi Celsius.

In Michigan venerdì sera, la temperatura è scesa a -17 gradi Celsius.

Forti nevicate sono previste per la Pennsylvania.





A Seattle e Portland, i residenti pattinano sulla glassa ghiacciata che ha coperto le strade della città.

Nel frattempo, nelle zone costiere-New England, New York e New Jersey - c'è un'inondazione della costa.




Ancora più a sud - gli stati di Louisiana, Alabama, Florida e Georgia - hanno ricevuto avvertimenti di un calo significativo delle temperature.

Nel Sud Dakota, le tribù native americane sono state costrette a bruciare i loro vestiti per riscaldarsi dopo aver esaurito il carburante.

"Se non vengono prese precauzioni, i venti freddi a questa temperatura possono causare congelamento in meno di cinque minuti e l'esposizione prolungata può portare a ipotermia e morte", hanno avvertito i meteorologi.



Nella città di Buffalo sono caduti 89 cm di precipitazioni.

La visibilità dovuta alle nevicate in città è quasi zero.

I meteorologi hanno esortato i residenti locali a rimanere fuori dalla strada se possibile e rifiutarsi di viaggiare in auto.

Tra le vittime della tempesta invernale ci sono persone che sono morte in incidenti stradali.




La situazione sulle strade è diventata molto più complicata a causa delle condizioni meteorologiche.

Così, nello stato dell'Ohio, 50 auto si sono scontrate contemporaneamente, quattro motociclisti sono rimasti vittime di un grave incidente.

Quasi 6.000 voli sono stati cancellati venerdì negli Stati Uniti.

Si è anche saputo della cancellazione di 1200 voli sabato.

Il deterioramento delle previsioni significa che molti americani mancheranno i loro piani natalizi.

I meteorologi dicono che tale tempo è osservato negli Stati Uniti ogni pochi decenni.

google-playkhamsatmostaqltradent