I mercati delle criptovalute possono davvero peggiorare? Sì, dicono gli esperti del settore

in23

I mercati delle criptovalute possono davvero peggiorare? Sì, dicono gli esperti del settore

Home page

 L'anno scorso è stato brutale per i mercati crittografici, con ricadute da FTX, Celsius e Three Arrows Capital.

"I prestiti centralizzati e i prodotti di guadagno stanno andando come il dodo", ha detto un dirigente.

Gli esperti hanno condiviso le loro prospettive per il 2023 e hanno spiegato come le cose possono peggiorare prima di migliorare.

Grazie per la tua registrazione!






I mercati delle criptovalute hanno avuto un grande successo nel 2022, con la caduta di giganti del settore come lo scambio di asset digitali FTX, lo stablecoin algoritmico TerraUSD e l'ormai defunto hedge fund dei fondi Three Arrows. Capitale.


La capitalizzazione di mercato del settore è scesa di oltre il 65% dai massimi storici di novembre 2021, secondo i dati di Messari, con bitcoin ed ethereum in calo di oltre il 60% dall'inizio dell'anno.


Molti si chiedono: può peggiorare?


Per il contesto, il settore ha vissuto un mercato orso di 18 mesi, soprannominato "crypto winter", dal 2018 al 2019.


"Il contagio richiede molto tempo per svilupparsi completamente e ci aspettiamo che ci saranno ancora domino a cadere nel 2023. Detto questo, stiamo già assistendo a un rinnovato impegno a costruire soluzioni migliori e più affidabili nello spazio e ci aspettiamo che questa tendenza sia un tema centrale del 2023”, ha detto a Insider Phil Wirtjes, Chief Strategy officer di digital asset trading platform Enclave Markets.


Qual è la prossima scarpa che verrà rilasciata quest'anno?

Tutti gli occhi sono puntati su Digital Currency Group, il conglomerato che supervisiona pesi massimi come asset manager Grayscale e crypto broker Genesis.


Genesis è finito sotto il fuoco dopo che il suo braccio di prestito ha fermato i prelievi a novembre. La società è stata esposta al crollo del mercato azionario di Sam Bankman, con blocked 175 milioni bloccati su una piattaforma di trading FTX. Genesis dice che i clienti si sono precipitati a prelevare fondi dopo che FTX ha presentato istanza di fallimento, portando a gravi carenze di liquidità.



"L'imminente caduta di Genesis è stata una preoccupazione per qualche tempo in quanto la maggior parte delle sue attività sono detenute da hedge fund statunitensi e il mercato si è già adattato a questa notizia”, ha dichiarato Andrei Grachev, managing partner di Digital Asset Market Maker. DWF Labs, ha detto Insider.


"Mentre il crollo potrebbe non avere un impatto importante sull'industria nel suo complesso, segna la fine di un'era in cui DCG, a lungo temeva di essere l'ultimo domino a cadere. , alla fine soccomberà.”


Genesis ha tagliato il suo personale del 30% giovedì, ha detto un portavoce dell'azienda a Insider, con i team di vendita e sviluppo del business più colpiti dai tagli. Gemini, lo scambio di criptovaluta che ha prestato fondi a Genesis per il suo prodotto fruttifero, sta cercando di recuperare million 900 milioni in denaro dei clienti dalla società merlata.



Ci potrebbero essere grandi perdite e liquidazioni in tutto il settore se una grande azienda come Genesis o la sua società madre DCG dovessero presentare istanza di fallimento.


"Le cause legali e i fallimenti continueranno per molti anni a venire. Ancora oggi, parti del 2014 Mt.Il fallimento di Gox attende la distribuzione", ha dichiarato Tegan Kline, CBO e co-fondatore dello sviluppatore di software. Edge & Node, su Insider. "La più grande situazione irrisolta in questo momento è la situazione con DCG, Genesis e Grayscale e stiamo aspettando di vedere cosa succede lì.”



Il contagio FTX potrebbe portare a ancora più fallimenti e cause legali quest'anno.


Fedor Muegge, un partner della società di venture capital blockchain 369 Capital, ha detto a Insider che l'industria deve ancora vedere le implosioni FTX o Terra e Luna giocare in pieno.


"Non abbiamo nemmeno iniziato a districare davvero FTX e la sua rete aziendale. Ulteriori lavori su questo e indagini su altri eventi recenti come il caso Terra potrebbero portare a ulteriori procedimenti giudiziari”, ha affermato Mugge.


Ha aggiunto: "Inoltre, molti giocatori più piccoli esauriranno i contanti durante questo prolungato mercato ribassista, che alla fine porterà a più fallimenti.”


“È possibile con i principali shock di mercato, la crittografia può andare anche più in basso dei tempi Luna / UST / 3AC e FTX, a Bitcoin 12-13K Bitcoin e Ether 8-900 Ether”, ha affermato Youwei Yang, capo economista della società di criptazione mineraria BTCM. Insider, citando una condizione macro potenzialmente impegnativa, un contesto normativo restrittivo o il fallimento di DCG.



Aspettatevi un calo delle offerte di rendimento degli interessi a due cifre da parte delle aziende centralizzate, perché se c'è qualcosa che abbiamo imparato da crypto in 2022, è che se sembra troppo bello per essere vero, allora probabilmente lo è.


Il creditore centralizzato Celsius ha offerto ai suoi clienti quasi il 20% di rendimento annuo percentuale per i depositi. La società ha poi presentato istanza di fallimento dopo una crisi di liquidità a luglio.


” I prodotti di prestito e di guadagno centralizzati stanno andando come il dodo", ha detto a Insider Tegan Kline, CBO e co-fondatore dello sviluppatore di software Edge & Node. "È ancora possibile guadagnare rendimenti interessanti utilizzando i protocolli Web3 e dapps, soprattutto in DeFi.”


Di conseguenza, gli investitori possono rivolgersi alla finanza decentralizzata, o ai protocolli DeFi come Aave e Compound, o agli scambi decentralizzati come Uniswap.



"Ci sono molti protocolli che offrono prestazioni che vanno dallo staking alla protezione della rete, come con i protocolli Ethereum o DeFi che sono usciti dalla crisi del prestito crittografico a pieni voti”, ha aggiunto Kline.

google-playkhamsatmostaqltradent