last posts

Antitrust: Blocco del Passaggio alla Banca Digitale di Intesa e Isybank senza Consenso Espresso

 

Antitrust: Blocco del Passaggio alla Banca Digitale di Intesa e Isybank senza Consenso Espresso

L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha emesso un provvedimento cautelare avverso Intesa Sanpaolo e Isybank, bloccando il passaggio dei correntisti alla banca digitale senza il loro consenso espresso. 🚫💳

Dettagli del Provvedimento Cautelare

Questa azione è stata presa per impedire il trasferimento di circa 300.000 clienti su un totale di 2,4 milioni che Intesa Sanpaolo intendeva spostare a Isybank. L'Antitrust ha ricevuto oltre 5.000 segnalazioni dai consumatori, sottolineando l'importanza di tale intervento.

Secondo l'Autorità, il trasferimento è stato pianificato con modalità non conformi al Codice del Consumo. La nota dell'Antitrust evidenzia che i correntisti interessati, a seguito del trasferimento, sarebbero stati privati dell'accesso in filiale e all'internet banking tramite computer, obbligati a svolgere tutte le operazioni bancarie esclusivamente tramite l'app. Inoltre, i nuovi conti correnti avrebbero introdotto condizioni economiche diverse e comportato la perdita di servizi precedentemente disponibili, come carte virtuali per acquisti online sicuri, assegni bancari e accesso ai contratti di mutuo. ❌💻💸




Modifiche Unilaterali e Comunicazioni Non Efficaci

Le modifiche essenziali dei contratti precedenti sono state imposte unilateralmente senza richiedere il consenso preventivo dei clienti al trasferimento. Inoltre, le comunicazioni riguardanti il passaggio ad Isybank sono state inviate ai clienti tramite l'App di Intesa Sanpaolo nella sezione archivio, senza adottare misure che ne favorissero la lettura, come notifiche push o pop-up. Questo ha impedito ai clienti di comprendere la possibilità di opporsi al trasferimento. In aggiunta, tali comunicazioni non hanno fornito informazioni adeguate sulle modifiche delle condizioni economiche dei nuovi conti correnti e sui servizi non più inclusi. 📱❌📝

Azioni Previste dall'Autorità

Di conseguenza, l'Autorità ha stabilito che entrambe le banche debbano fornire una "chiara ed esaustiva" informativa sulle caratteristiche del nuovo conto Isybank e concedere ai correntisti un adeguato periodo per esprimere il loro consenso espresso al trasferimento. Questo consentirà a coloro che si oppongono di mantenere il loro conto corrente precedente alle stesse condizioni. Intesa Sanpaolo e Isybank devono comunicare all'Autorità, entro 10 giorni, le azioni intraprese per conformarsi al provvedimento cautelare. 🛡️🕒

Conclusioni

Il provvedimento cautelare mira a tutelare i diritti dei correntisti e a garantire trasparenza e consenso informato in situazioni di trasferimento bancario. L'Autorità si impegna a monitorare da vicino l'implementazione delle misure concordate, al fine di garantire una soluzione equa per tutti i clienti coinvolti. 🤝💼

Domande Frequenti

Quali sono le banche coinvolte nel provvedimento cautelare?

L'Autorità ha emesso il provvedimento cautelare contro Intesa Sanpaolo e Isybank.

Quanti correntisti sono stati coinvolti nel possibile trasferimento?

Circa 300.000 clienti su un totale di 2,4 milioni che Intesa Sanpaolo intendeva spostare a Isybank sono stati coinvolti nel processo.

Cosa prevede il provvedimento per i correntisti contrari al trasferimento?

Il provvedimento consente ai correntisti che si oppongono di mantenere il loro conto corrente precedente alle stesse condizioni, fornendo loro un adeguato periodo per esprimere il loro consenso espresso al trasferimento.

Quali sono le modifiche principali introdotte con i nuovi conti correnti?

I nuovi conti correnti comportano condizioni economiche diverse e la perdita di servizi precedentemente disponibili, come l'accesso in filiale, l'internet banking tramite computer e altri servizi come assegni bancari e carte virtuali per acquisti online sicuri.

Hashtag

#Antitrust #Isybank #IntesaSanpaolo


Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-