last posts

Arrestato in Spagna il boss Rullo. Era latitante da tre mesi

 

Braccio destro di Edoardo Contini, l'uomo è stato rintracciato seguendo gli spostamenti dei familiari

Il boss Nicola Rullo, braccio destro del fondatore del clan, Edoardo Contini, è stato arrestato in Spagna dopo una latitanza protrattasi per tre mesi. Questa fuga è terminata con l'intervento dei carabinieri del Comando provinciale di Napoli. Rullo era riuscito a sottrarsi a un ordine di carcerazione emesso nel mese di settembre dell'anno corrente.

Nicola Rullo, il braccio destro del boss Contini, è stato arrestato in un resort in Spagna dopo una fuga di tre mesi

È stato riportato il recente arresto di Nicola Rullo, una figura di spicco nel Clan Contini e ritenuto il braccio destro del detenuto capo Edoardo Contini. Rullo era riuscito a sfuggire a un ordine di carcerazione emesso nel mese di settembre di quest'anno. L'arresto è avvenuto grazie alle informazioni acquisite e all'attività investigativa dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, che hanno coordinato l'unità Udyco Central della polizia spagnola attraverso il Servizio per la Cooperazione Internazionale di polizia. I carabinieri sono stati in grado di tracciare i movimenti dei familiari di Rullo, consentendo così di ricostruire la sua rete di relazioni e le sue abitudini, portando infine alla sua localizzazione presso un noto resort ad Alicante, dove il 53enne si era rifugiato da almeno 20 giorni.





L'Arresto e il Coinvolgimento delle Autorità

Le indagini condotte dai carabinieri hanno portato al rintracciamento di Rullo in Spagna. È stato possibile individuarlo seguendo gli spostamenti dei suoi familiari, un'attività investigativa serrata che ha condotto al suo nascondiglio in un noto resort ad Alicante, El Plantio Golf Resort, dove il 53enne si era rifugiato da almeno 20 giorni. La collaborazione tra le forze dell'ordine italiane e la polizia spagnola è stata determinante per la cattura del latitante.

Dettagli sul Caso e le Implicazioni Legal

Il latitante Rullo, il cui capo gravava di una condanna a 4 anni, due mesi e 8 giorni di reclusione per associazione di tipo mafioso, è attualmente in carcere in attesa del provvedimento di estradizione. La sua presenza in Spagna e il lungo periodo di latitanza testimoniano la complessità delle reti di relazioni e connessioni nel mondo criminale, che spesso si estendono ben oltre i confini nazionali.


Q&A

1. Qual è il ruolo di Nicola Rullo all'interno del Clan Contini?

Nicola Rullo è stato identificato come il braccio destro del boss Contini ed è stato ritenuto una figura di spicco all'interno della gerarchia criminale del Clan Contini, operante nel contesto della Camorra.

2. Come è avvenuto l'arresto di Rullo in Spagna?

L'arresto di Nicola Rullo è avvenuto grazie alle informazioni acquisite dai carabinieri italiani e alla collaborazione con le autorità spagnole. Queste informazioni hanno permesso di localizzare Rullo in un resort ad Alicante, dove è stato arrestato.

3. Qual è l'importanza di questo arresto per le attività della Camorra?

L'arresto di Nicola Rullo rappresenta un colpo significativo per il Clan Contini e potrebbe influenzare le dinamiche interne della Camorra, riducendo la capacità dell'organizzazione criminale di operare e pianificare attività illegali.

Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-