last posts

Arsenal mette in ginocchio il Chelsea campione: sfida al titolo WSL

 

Arsenal mette in ginocchio il Chelsea campione: sfida al titolo WSL

Nel calcio femminile, un'epica sfida è esplosa nel Women's Super League mentre l'Arsenal 🏟️, davanti a una folla da record al Emirates Stadium, ha schiantato i campioni in carica Chelsea, portandosi al primo posto in classifica.

La Partita Decisiva

Con una folla inglese che ha raggiunto cifre record al Emirates Stadium, l'Arsenal si è portato al livello di punti del Chelsea, leader del WSL, sconfiggendolo. Due gol in tre minuti nel primo tempo, realizzati dalle nuove acquisizioni estive Amanda Ilestedt e Alessia Russo, hanno contribuito a condannare i precedenti imbattuti campioni in carica alla loro prima sconfitta in tutte le competizioni di questa stagione.




La Rivalità e il Riscatto

Dopo aver fallito nelle prime due partite di campionato, l'Arsenal aveva intrapreso una striscia vincente di sei partite che li aveva portati a soli tre punti dai loro avversari al vertice del Women's Super League. Tuttavia, il loro recente record contro il Chelsea era povero, con solo una vittoria nelle precedenti nove sfide contro le campionesse in carica, un 3-2 al Emirates Stadium nel primo giorno della scorsa stagione.

Il Riscatto e il Dominio

Dopo non essere riusciti a battere il Chelsea in casa nella partita di gennaio, in cui furono puniti per non sfruttare le numerose occasioni create, hanno rimediato questa volta mettendo la partita fuori dalla portata dei loro avversari già nel primo tempo. In tre partite casalinghe contro il Chelsea, l'allenatore capo Jonas Eidevall è rimasto imbattuto contro di loro.

L'Andamento della Partita

La partita è iniziata a ritmi serrati sotto una pioggia intensa a North London. L'Arsenal ha attaccato con velocità su entrambe le fasce e da uno di questi attacchi, guidato dalla capitana Kim Little, ha aperto il punteggio all'ottavo minuto. La ritrovata Beth Mead, autrice di due gol contro il West Ham United due settimane fa, ha siglato il suo 58º gol nella storia del Women's Super League, calciando in rete dopo un'intelligente sponda della instancabile Victoria Pelova.

La Risposta e la Persistenza

Il vantaggio dell'Arsenal è durato meno di cinque minuti, poiché il Chelsea ha colpito con un pallone lungo per la svedese Johanna Rytting Kaneryd. Ha superato Steph Catley e ha sorpreso la portiere Manuela Zinsberger con un tiro verso il suo palo più vicino.

Il Trionfo e l'Impatto

Nonostante il Chelsea abbia avuto la stella Sam Kerr controllata da Ilestedt, sembrava sempre suscettibile alla velocità degli attacchi dell'Arsenal. Russo ha aggiunto lustro a un pomeriggio perfetto vincendo e trasformando un calcio di rigore a sedici minuti dalla fine. È la prima volta che la squadra di Emma Hayes, campione delle ultime quattro stagioni, ha subito quattro gol in 104 partite di campionato dal 0-5 subito dall'Arsenal nell'ottobre 2018.

Le Dichiarazioni dei Protagonisti

Russo, che è arrivata all'Arsenal dal Manchester United, ha dichiarato che giornate come questa dimostrano il motivo per cui ha preso la decisione di unirsi alle sue rivali per il titolo. "Penso che ci siano molti più motivi di quanto la gente pensi. Momenti come oggi sono stati davvero speciali, una grande prestazione, una grande occasione e sì, tre punti enormi." 🎉

La Celebrazione e l'Ammissione

Flatterata dai paragoni tra il suo primo gol e molti di quelli tipicamente segnati dalla leggenda dell'Arsenal e miglior marcatore di sempre Thierry Henry, ha aggiunto: "Amo allenarmi nel tiro in porta, è la mia parte preferita della sessione quindi sì, sapevo di volerlo tirare verso la porta e alzarlo un po' ed è stato un grande passaggio di Lia Wälti che ho solo dovuto concludere."

La Conclusione e la Riflessione

Il punteggio di 4-1 sarà una sconfitta amara per l'allenatrice del Chelsea Emma Hayes nell'ultima visita della sua squadra al suo ex club. Aveva ammesso venerdì che la sua squadra non aveva giocato bene nelle ultime due visite al Emirates Stadium e sarà altrettanto insoddisfatta della loro prestazione oggi.

Il Record e la Visione

Prima della partita, l'Arsenal aveva già annunciato la vendita di 58.000 biglietti per la terza delle cinque partite di questa stagione al Emirates Stadium con una capacità di 60.704 posti. La presenza ufficiale di 59.042 spettatori ha stabilito un altro record nel Women's Super League - il terzo in quindici mesi - superando il precedente record di 54.115 quando l'Arsenal ha giocato contro il Liverpool il primo giorno della stagione.

L'Apprezzamento e l'Impegno

Parlando del record di presenze, il CEO dell'Arsenal, Vinai Venkatesham, ha dichiarato: "Il sostegno che abbiamo ricevuto per la nostra squadra femminile è stato incredibile e è stato percepito da tutti coloro che sono associati al nostro club." 🙌

"Abbattere il nostro stesso record di presenze nel WSL è un altro momento importante. Siamo orgogliosi della nostra squadra femminile, dei nostri fantastici sostenitori e delle persone appassionate in tutto il nostro club, tutti i quali hanno contribuito a questo momento. Il duro lavoro che ci ha portato fin qui continuerà mentre rimaniamo concentrati nel coltivare il legame con i nostri sostenitori."

Conclusioni

L'appassionante partita tra Arsenal e Chelsea ha catturato l'attenzione di tutti gli appassionati del calcio femminile. Il risultato storico e la presenza di un pubblico straordinario hanno enfatizzato l'ascesa e la crescita di questo sport, lasciando un segno indelebile nella storia del Women's Super League. ⚽

Hashtag:

  • #WSL
  • #ArsenalChelsea
  • #CalcioFemminile

Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-