last posts

Maschera Africana Venduta a 150 Euro che Vale 4 Milioni di Euro: Decisione del Giudice Francese 👺🌍

  Maschera Africana Venduta a 150 Euro che Vale 4 Milioni di Euro: Decisione del Giudice Francese 👺🌍

Il Caso Iniziale Più di due anni fa, in un remoto angolo del dipartimento di Eure-et-Loir, in Francia, si verifica un avvenimento singolare. Una coppia anziana, ignara del tesoro celato nella loro seconda casa, fa una scoperta straordinaria: una maschera africana e altri reperti antichi. Convinti della scarsa valenza degli oggetti, li cedono ad un mercante di oggetti usati per una somma esigua di circa 150 euro.

L'inattesa Svolta Nel marzo 2022, tuttavia, la stessa maschera africana, messa all'incanto presso l'Hotel des ventes di Montpellier, trova un acquirente disposto a sborsare 4,2 milioni di euro. L'acquirente rimane nell'anonimato.






L'Oggetto di Inestimabile Valore Si scopre che la maschera fa parte del patrimonio della società segreta Fang del Gabon, risalente al 19° secolo, ed è un esemplare estremamente raro conosciuto come Ngil. Solo una manciata di esemplari di questo calibro esistono nel mondo, tanto rari quanto i capolavori pittorici di Leonardo Da Vinci.

Il Verdetto del Giudice e le Lamentazioni Il giudice francese incaricato del caso emette una sentenza contro la coppia anziana, imputandole "negligenza e leggerezza" per non aver valutato adeguatamente l'oggetto prima della cessione al mercante di oggetti usati. Contestualmente, stabilisce che il mercante non possedeva competenze in materia di arte africana, pertanto non poteva valutare il vero valore dell'oggetto.

La coppia aveva ricevuto una proposta di 300mila euro dal mercante, ma influenzati dal figlio, decisero di respingere l'offerta e portare la questione davanti al tribunale.

Proteste e Intervento Diplomatico La vicenda ha suscitato l'attenzione del governo del Gabon che ha richiesto l'annullamento della vendita e il rimpatrio della maschera nel Paese d'origine. Anche il presidente francese Emmanuel Macron si è schierato a favore del Gabon, manifestando l'intenzione di non permettere che una gran parte del patrimonio culturale africano rimanga all'estero.

Da Controversia Privata a Implicazioni Internazionali Ciò che originariamente era una controversia tra privati ha assunto una dimensione diplomatica internazionale, catturando l'interesse su scala mondiale.

Domande e Risposte

  1. Qual è il valore stimato della maschera africana? La maschera è stata venduta all'asta per 4,2 milioni di euro, ma secondo le stime, il suo valore reale potrebbe essere ancora più elevato.

  2. Perché la coppia ha deciso di contestare la vendita originaria? La coppia anziana ha sostenuto di essere stata ingannata dal primo acquirente e ha cercato di annullare la vendita iniziale.

  3. Qual è stata la posizione del presidente Macron in questa vicenda? Macron ha supportato il Gabon, sottolineando l'importanza di preservare il patrimonio culturale africano e evitare che finisca all'estero.

Descrizione Breve: Esplora la storia della coppia francese che ha ceduto una maschera africana a 150 euro, solo per scoprire in seguito il suo valore di 4 milioni. La controversa sentenza del giudice francese e l'intervento di Macron sollevano una questione diplomatica di portata internazionale.

Fine dell'Articolo.

Hashtag: #MascheraAfricana #TesoroNascosto #PatrimonioCulturaleAfricano

Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-