last posts

Vanessa Ballan, trovato il martello usato da Bujar Fandaj | #Crimine #Procuratore #SicurezzaPubblica

 

Vanessa Ballan, trovato il martello usato da Bujar Fandaj 

Martani: "Indizi di fuga e pericolosità sociale nell'omicidio"

L’ossessione, il piano pianificato nei minimi dettagli, la fuga in bicicletta e la sosta al bar prima di nascondersi nei terreni agricoli tra Riese Pio X e Altivole. Bujar Fandaj, 41 anni, kosovaro, ha tentato ben due volte di depistare i carabinieri dopo aver massacrato a coltellate la ventiseienne Vanessa Ballan. Prima ha pubblicato una storia su Instagram con la foto dello svincolo per la Slovenia, poi ha addirittura chiamato il 112, premurandosi prima di togliere la sim card dal telefonino in modo da non essere rintracciabile con la tecnologia “positioning” di cui si avvalgono le forze dell’ordine. 🚲




Dettagli dell'omicidio e comportamento successivo

Il procuratore Martani ha evidenziato gravi indizi di fuga insiti nel comportamento di Fandaj dopo l'omicidio. Il modus operandi dettagliato, inclusa la fuga in bicicletta e il tentativo di depistaggio, ha sollevato preoccupazioni sulla pericolosità sociale dell'individuo, sottolineando la ferocia con cui ha agito.

Strategie di depistaggio e comportamento osservato

Il comportamento post-omicidio di Fandaj ha destato forte preoccupazione per la sua ossessione nel depistare le autorità. L'utilizzo di strumenti come Instagram per pubblicare immagini ingannevoli e la rimozione della sim card dal suo telefono evidenziano un piano elaborato per evitare il tracciamento da parte delle forze dell'ordine. 📱

Reazioni e valutazioni delle autorità competenti

Il procuratore Martani ha sottolineato l'urgenza di valutare attentamente il caso e ha evidenziato che, nonostante la denuncia per stalking precedentemente presentata da Ballan, non sembrava esserci stata un'immediata percezione dell'urgente pericolo che avrebbe potuto culminare in un tragico esito come l'omicidio.

Domande frequenti

1. Quali sono stati i fattori determinanti che hanno suscitato preoccupazione nelle autorità?

Le autorità sono state preoccupate principalmente per il comportamento pianificato e ossessivo di Bujar Fandaj nel tentativo di depistare le indagini dopo l'omicidio, oltre alla ferocia dimostrata durante l'atto criminoso.

2. Cosa ha evidenziato il procuratore Martani riguardo alla pericolosità sociale di Fandaj?

Il procuratore ha messo in luce la presenza di gravi indizi di fuga nel comportamento di Fandaj, sottolineando la pericolosità sociale derivante dall'azione criminosa e dalla determinazione nel tentare di eludere le autorità.

3. Come è stata valutata la denuncia per stalking presentata in precedenza da Vanessa Ballan?

Nonostante la denuncia per stalking presentata da Ballan, le autorità non hanno inizialmente percepito l'urgenza del pericolo, come evidenziato dal procuratore Martani, il quale ha sottolineato questa mancanza di tempestività nell'affrontare la situazione.


Meta Descrizione: Articolo dettagliato sull'omicidio di Vanessa Ballan, focalizzandosi sul comportamento post-omicidio di Bujar Fandaj e le valutazioni del procuratore riguardo alla pericolosità sociale, evidenziando indizi di fuga e strategie di depistaggio. #Crimine #Procuratore #SicurezzaPubblica


Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-