last posts

Esplorazione Lunare Giapponese: SLIM Atterra con Successo nonostante le Sfide Energetiche | #JAXA #EsplorazioneLunare #SLIM

 

Esplorazione Lunare Giapponese: SLIM Atterra con Successo nonostante le Sfide Energetiche

Meta Description

Scopri il successo della missione lunare giapponese SLIM nonostante le sfide energetiche. Leggi le ultime novità sull'allunaggio preciso e le speranze di riattivare il lander. 🚀🌕 #JAXA #EsplorazioneLunare #SLIM


Traguardo Spaziale: Allunaggio Preciso di SLIM

Nel pomeriggio italiano del 19 gennaio, il Giappone ha celebrato un traguardo epocale nell'esplorazione spaziale. La sonda SLIM (Smart Lander for Investigating Moon) ha toccato la Luna con successo, segnando un risultato di rilevanza sia per la JAXA (Agenzia Spaziale Giapponese) che per il Paese. Con questa realizzazione, il Giappone si unisce a una selezionata lista di nazioni che hanno condotto missioni scientifiche sulla Luna, includendo gli Stati Uniti, l'Unione Sovietica, la Cina e l'India.

Obiettivo Ambizioso: "Moon Sniper" e l'Allunaggio di Precisione

La missione ambiziosa di SLIM aveva come scopo un allunaggio estremamente preciso, noto come "Moon Sniper," entro cento metri dal punto prefissato. Benché la precisione ottenuta non sia ancora ufficialmente confermata dalla JAXA, la sonda ha atterrato nell'area del cratere Shioli, situato sul lato visibile dell'emisfero meridionale della Luna. Questo cratere di circa 270 metri di diametro è di particolare interesse a causa della presenza di ghiaccio al suo interno.

Sfida Energetica: Pannelli Solari Fuori Servizio

Tuttavia, non tutto è proceduto secondo i piani. Poco dopo la conferma dell'allunaggio, il team di missione ha dovuto disconnettere le batterie di SLIM a causa di un problema ai pannelli solari. Si suppone che il lander si sia ribaltato al contatto con la superficie lunare, orientando i pannelli fotovoltaici nella direzione opposta al Sole. Ciò ha impedito il ricaricamento delle batterie, costringendo il team a mettere il sistema in stand-by dopo circa tre ore di operatività utilizzando la batteria interna.

Rover Speranzosi e la Possibilità di Riattivazione

Prima del contatto con la Luna, SLIM ha rilasciato due piccoli rover sperimentali, LEV-1 e LEV-2 (Lunar Excursion Vehicle). Questi rover hanno il compito di esplorare l'area dell'allunaggio e fornire dettagli sul lander e sulla superficie lunare. Nonostante le sfide energetiche, c'è ancora la speranza di riattivare SLIM. Secondo i dati telemetrici della JAXA, i pannelli fotovoltaici sono orientati a ovest, e se il Sole illuminasse il lander da quella direzione, potrebbe esserci la possibilità di generare energia.

FAQ (Domande Frequenti)

Domanda 1: Qual è la principale sfida che SLIM ha affrontato dopo l'allunaggio?

Risposta 1: La principale sfida è stata un problema ai pannelli solari, impedendo il ricaricamento delle batterie.

Domanda 2: Dove precisamente è atterrato SLIM sulla Luna?

Risposta 2: SLIM è atterrato nell'area del cratere Shioli, sul lato visibile dell'emisfero meridionale della Luna.

Domanda 3: Quali compiti svolgono i rover LEV-1 e LEV-2?

Risposta 3: I rover hanno il compito di esplorare l'area dell'allunaggio, fornendo una visione dettagliata e comunicando con i sistemi di Terra.

Domanda 4: Quanto tempo ha operato SLIM con la batteria interna prima dello stand-by?

Risposta 4: SLIM ha operato per circa tre ore con la batteria interna prima che il team decidesse di metterlo in stand-by.

Domanda 5: Quali sono le prospettive per la generazione di energia da parte dei pannelli fotovoltaici di SLIM?

Risposta 5: Secondo la JAXA, c'è speranza di generare energia se il Sole illumina i pannelli fotovoltaici orientati a ovest.



Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-