last posts

Posso comprare un ETF su Bitcoin in Italia?

 

Posso comprare un ETF su Bitcoin in Italia? 

Rivoluzione negli Stati Uniti: ETF su Bitcoin Finalmente Approvati

Dopo una lunga attesa di oltre due anni, la SEC americana ha finalmente dato il via libera ai primi ETF spot su Bitcoin. Le richieste di approvazione sono state presentate da 21Shares, ARK Invest, Invesco Galaxy, VanEck, WisdomTree, Fidelity, Valkyrie, BlackRock, Grayscale, Bitwise, Hashdex e Franklin Templeton.

Luciano Serra, Country Manager Italia di Boerse Stuttgart Digital, evidenzia che l'approvazione di ETF fisici rappresenta una svolta storica per gli asset digitali, con notevoli impatti sul piano legislativo. Questo rafforza la legittimità di tali asset e amplia le opportunità di investimento sia per istituzioni che per investitori retail.

Impatto sull'Europa: ETP e Criptovalute in Primo Piano

In Europa, non esistono ETF UCITS su Bitcoin, ma ci sono numerosi Exchange Traded Products (ETP) che offrono esposizione alle criptovalute. La decisione della SEC avrà ripercussioni globali, dato che attualmente circa 130 ETP su criptovalute sono domiciliati in Europa e quotati su molte Borse europee, come Euronext Paris, Euronext Amsterdam, XETRA e SIX Swiss Exchange. Borsa Italiana è un'eccezione. Di seguito, i 10 ETP più grandi esposti al Bitcoin.

Massimo Siano, responsabile Sud Europa di 21Shares, sottolinea che gli investitori europei hanno accesso all'ETP su Bitcoin al 100% con replica fisica e bilancio segregato dalla controparte. Con l'approvazione negli Stati Uniti, il mercato americano si prospetta come il più grande al mondo per le performance degli ultimi 10 anni, con 7 anni su 10 in crescita.

Va notato, tuttavia, che dal punto di vista tecnico, per la regolamentazione UCITS, questi strumenti non sono ETF, ma sono ETC o ETN (Exchange traded commodity o Exchange traded note). Si tratta di strumenti di debito di lunga durata o illimitata, senza interessi, progettati per replicare la performance di un'attività sottostante, come le valute digitali. Anche gli strumenti autorizzati dalla SEC, in Europa, non potrebbero definirsi ETF a causa delle loro caratteristiche tecniche.

Funzionamento degli ETP/ETN: Differenze Cruciali

Le differenze principali con gli ETF risiedono nel fatto che il patrimonio dell’ETP non è separato da quello dell’emittente (a differenza degli ETF) e nel trattamento fiscale. Questi ETP sono tassati come azioni ordinarie nella sezione redditi diversi, consentendo la compensazione di plusvalenze e minusvalenze. Gli aderenti di un ETF possiedono indirettamente una quota degli asset sottostanti di un fondo, mentre gli investitori in ETN possiedono un titolo di debito, non le attività replicate.

Massimo Siano sottolinea che gli ETP hanno una struttura simile a quella degli ETC sull’oro fisico. Collaboriamo con market maker che negoziano il sottostante, depositato presso organismi preposti attraverso un sistema di cold storage. Gli asset sono collateralizzati, eliminando i rischi legati agli swap. Gli ETP/ETN rappresentano un'alternativa comune ai prodotti UCITS quando si replicano singoli asset o asset non idonei a questa classificazione, come le materie prime.

La difficoltà nel mondo delle criptovalute è la notevole volatilità del sottostante. Siamo agli albori di un nuovo mercato, e la giusta combinazione di competenze è essenziale per lo sviluppo di questi prodotti, analogamente agli esordi degli ETF ed ETC vent’anni fa. Nonostante la situazione sembri ora più semplice, in passato non lo era affatto. Dal punto di vista dei regolatori, un plauso va alla Svizzera che, prima di tutti, ha agevolato l'accesso degli investitori europei a questi prodotti.

Acquisto e Vendita di ETP su Criptovalute in Italia

Attualmente, non esistono ETP su criptovalute quotati su Borsa Italiana (con alcuni ETF tematici sulla Blockchain). Tuttavia, la maggior parte degli ETP su Bitcoin, Ethereum, Solana e altre criptovalute quotati sulle Borse europee citate sono “passaportati” e registrati anche per la clientela italiana. Ciò è possibile grazie all'approvazione dell'autorità di vigilanza finanziaria svedese avvenuta nel dicembre del 2019.

Gli investitori retail italiani possono fare trading su questi cripto ETP, negoziabili su Borse tradizionali, se il proprio broker o piattaforma di trading lo consente. Alcune piattaforme che offrono questa possibilità includono: Fineco, Banca Sella, Webank, Direct SIM, Scalable Capital e Degiro.

Si precisa che le informazioni contenute in questo articolo hanno esclusivamente scopi educativi e informativi. Non sono un invito o incentivo a comprare o vendere titoli o strumenti finanziari e non costituiscono una comunicazione persuasiva o incitante. Le opinioni espresse sono dell'autore e non devono essere considerate raccomandazioni personalizzate. L'articolo non deve essere la sola fonte per decisioni di investimento.

Domande Frequenti

Posso comprare un ETF su Bitcoin in Italia?

Attualmente, non è possibile acquistare un ETF su Bitcoin in Italia. Tuttavia, gli investitori possono accedere a vari ETP su criptovalute attraverso piattaforme di trading.

Impatto dell'approvazione degli ETF su Bitcoin negli Stati Uniti sul mercato europeo

L'approvazione negli Stati Uniti avrà ripercussioni globali, rafforzando la legittimità degli asset digitali. Tuttavia, il mercato europeo ha già una presenza significativa con numerosi ETP su criptovalute quotati.

Differenze chiave tra ETF e ETP/ETN

Le principali differenze includono la separazione patrimoniale e il trattamento fiscale. Gli ETP/ETN, non essendo tecnicamente ETF, presentano caratteristiche specifiche legate al sottostante.


Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-