Decreto Flussi 2022 quando esce I Quali sono i documenti I Come fare la domanda

 sapete che questo 2022 inizia con una grandissima opportunità per straniere sapete che cos'è il decreto questo articolo  vedremo che cos'è il decreto flussi  e cosa prevede il decreto flussi 2022 chi può farlo e chi non può farlo.  e infine quali sono i documenti per il decreto flussi e come si fa la domanda.


 è allora che cos'è il decreto flussi .

 dal 1998 il decreto flussi è diventato una grandissima opportunità per stranieri e ad oggi sono entrati in italia grazie al decreto flussi più di 800 mila stranieri .


il decreto flussi fa parte anche del testo unico dell'immigrazione dell'articolo 21 e dal 2001 è diventato periodico ovvero ogni anno c'è il decreto flussi grazie anche la legge turco una politica esterna del lavoro e delle politiche sociali .


ogni anno attua il decreto flussi ma perché perché le aziende italiane hanno bisogno di manodopera e hanno bisogno di persone che lavorano e solo noi italiani non bastiamo e allora chiediamo a voi di venire in italia e come diceva il buon tito boeri se aumenta il lavoro in italia aumenta per gli italiani e per istriani .


quindi il decreto flussi determina una quota di persone che ogni anno possono venire in italia a lavorare persone non ci va mente extra europei possibile fare la domanda per lavorare in italia tramite il decreto flussi per lavori stagionali non stagionale ovvero subordinati e lavori autonomi.


 i principali settori sono l'agricoltura il turismo è anche i trasporti allora vediamo cosa prevede il decreto flussi 2022 ma aspettate aspettare ricordo di iscrivervi al canale e non vi dimenticate la campania lena poi stavo dicendo il 2022 un anno a pieno di opportunità perché decreto flussi per la


 prima volta ha previsto una porta di persone di ben 69 mila 700 persone non c'è mai stato un numero cosi alto sarà anche perché l'anno scorso è stato bloccato per via della pandemia ma il massimo che si è avuto il 30 mila ma una quota così grande è una grande opportunità ma deve scappare se volete venire a vivere poi rifare .


ora chi può farlo il decreto flussi tutti i cittadini extracomunitari dei paesi che hanno siglato con l'italia un accordo appunto di lavoro e possono partecipare il carissimo marocco l'albania l'algeria il mali il pakistan bangladesh fila del video saranno elencati tutti i paesi che hanno contratto un accordo con



 l'italia per decreto flussi ma mi raccomando molta attenzione per partecipare a decreto flussi dovrete stare nel nostro paese di origine e quindi sei state qualitalia dovete ritornare nel vostro paese e fare la domanda per decreto flussi ma tutti possono partecipare a decreto a rossi no e ora vi spiego perché.


 perché cosa fondamentale per ottenere decreto flussi è il nulla osta e se voi avete dei precedenti nel vostro paese o in italia allora non potete partecipare che logicamente anche se sei minorenne ovvero di sotto dei 18 anni come previsto ma la legge italiana non puoi partecipare e vediamo qual italia .


quando si potrà fare la domanda è come si potrà fare e quali saranno i documenti da presentare ascoltate bene il 2021 è stato firmato il decreto flussi con mario draghi il carissimo presidente del consiglio ed ora 2022 dovrà solo uscire nella gazzetta ufficiale e poi dopo dieci giorni per alcune categorie e 15 giorni per altre categorie alla fine vi dirò quale sarà possibile presentare la domanda decreto.


 siamo ai documenti da presentare la domanda decreto flussi dovrà essere presentata solamente esclusivamente on line il nuovo portale informatizzato del ministero dell'interno e potranno partecipare e fare la domanda i datori di lavoro oppure le associazioni di categoria e quindi sarà indispensabile.


 avere un datore di lavoro che sia nel campo agricolo turistico e alberghiero o dei trasporti sarà necessaria una marca da bollo da 16 euro come sempre passaporto del lavoratore straniero e l'alloggio dove dormirà e quindi l'indirizzo e l'idoneità alloggiativa quindi tutti i documenti identificativi del.


 vostro datore di lavoro e della sua azienda come la carta d'identità la partita iva la sede legale la mail e la pec e sarà importante anche già identificare il tipo di contratto con il quale voi sarete invitati a lavorare qua in italia quanti dipendenti a nell'azienda il datore di lavoro e l'iscrizione alla camera di commercio il bilancio contabile nell'anno 2020 e il durc documento unico di regolarità contributiva


 ovvero che ha sempre pagato le tasse l'agenda che mi inviterà ma cosa fondamentale per presentare la domanda decreto flussi e avere lo speed ovvero l'identità digitale attraverso il quale è possibile fare una domanda nel link che vi metterò in descrizione ricapitoliamo per fare bene la domanda decreto flussi.


 io vi consiglio sempre deve essere assistiti da un professionista e quindi vi dico che non è detto che rientrerete delle quote per venire qua l'italia per ottenere un visto di lavoro perché ci sarà un click day il che significa che alle ore 9 del quindicesimo giorno del decimo giorno di quando sarà pubblicata .


la gazzetta ufficiale tutte le persone che avranno fatto una domanda in tempo entro i 69 mila 700 posti previsti allora potranno venire in italia se logicamente tutta la documentazione è regolare invece per tutti quelli che non sono rientrati in queste quote potranno logicamente fare domanda nei prossimi anni.


 e ricordate che se già avete partecipato al decreto flussi con un lavoro stagionale negli anni passati potete sempre partecipare e se avete qualsiasi altra domanda non esitate a commentare oppure a contattarci direttamente sul sito www pratichiamo leggere punto it ma separate che esiste anche il decreto flussi fuori quota ovvero per vedere l'italia .


come professionisti come studenti ma questo lo spiegherò un altro vi è logicamente se vuoi fare la domanda e volessero assistito non esitare a contattare spero che questo video vi sia stato d'aiuto e si essendo ciano e per coloro che non capiscono bene italiano usciranno i video in altre lingue inglese


 francese spagnolo russo e poi si meta e quindi mi raccomando pratichiamo legge ma signori di come detto prima vi elencherò tutti i paesi che possono partecipare al decreto flussi albania algeria bangladesh bosnia erzegovina corea costa d'avorio egitto el salvador .


e etiopia filippine gambia ghana giappone guatemala india cosa mali marocco maurizio montare a montenegro niger nigeria pakistan repubblica di macedonia del nord senegal serbia sri lanka sudan tunisia e ucraina.

google-playkhamsatmostaqltradent