F news trading hosting

feed

WordPress fornisce hosting?

 WordPress fornisce hosting?

I siti Web WordPress attualmente rappresentano il 40% di Internet, rendendolo il metodo più popolare per la creazione di siti Web nel 2021. Per eseguire un sito Web WordPress, hai bisogno di tre cose: il software WordPress, i contenuti del tuo sito Web e l'hosting WordPress, che fornisce lo spazio di archiviazione per tutto il codice





Sebbene WordPress offra web hosting direttamente sul sito Web WordPress.com, questa non è necessariamente l'opzione migliore in quanto sei limitato in ciò che puoi fare con il tuo sito Web.

WordPress.com vs WordPress.Org



Potresti aver notato che ci sono WordPress.com e WordPress.org. Qual è la differenza tra i due? Quale dovresti usare? Cominciamo con una panoramica di base.

WordPress fornisce hosting per siti Web creati direttamente tramite il sito Web WordPress.com. Matt Mullenweg, il co-fondatore di WordPress, ha sviluppato questo servizio a scopo di lucro. Progetti e lanci il tuo sito Web personale direttamente sul sito Web WordPress.com.

WordPress.org fornisce software open source (gratuito) che utilizzi sul tuo hosting web personale. A volte viene indicato come WordPress self-hosted perché hai bisogno del tuo hosting web e nome di dominio. Quando senti la parola "WordPress", significa questo software open source.




WordPress utilizza una versione personalizzata del software fornito da WordPress.org, quindi ci sono delle limitazioni. Tutta la potenza di WordPress può essere utilizzata solo con il tuo hosting WordPress.



WordPress offre hosting?

Sì, WordPress offre hosting su WordPress.com e offre sia piani gratuiti che a pagamento. Se ospiti direttamente su WordPress.com, non ci sono costi iniziali e non devi acquistare un nome di dominio separato. WordPress viene installato automaticamente per te e mantenuto aggiornato.




Tuttavia, ci sono limitazioni anche con i piani a pagamento, quindi puoi superare rapidamente WordPress.com. Gli strumenti, i plugin e i temi a cui hai accesso sono limitati a quelli integrati in WordPress.com, non all'intero catalogo disponibile direttamente da WordPress.org.




Restrizioni dei siti Web gratuiti ospitati su WordPress.com.

Non è possibile utilizzare nomi di dominio personalizzati e sei limitato a un sottodominio.

Temi e plugin non possono essere installati e i temi forniti non possono essere personalizzati con CSS.

Gli utenti vedranno gli annunci sulla home page del tuo sito e tu non guadagnerai da loro, né potrai aggiungere i tuoi annunci.

Il marchio WordPress nel piè di pagina non può essere rimosso.

Strumenti SEO e di analisi limitati per il sito web.

Nessuna opzione per il backup del sito Web.

Limitazioni dei siti Web ospitati su WordPress.com.

Gli strumenti, i plugin e i temi a cui hai accesso sono limitati a quelli integrati in WordPress.com, non all'intero catalogo disponibile direttamente da WordPress.org.

I costi possono essere superiori rispetto al web hosting tradizionale.

Per utilizzare WordPress.com in modo professionale, devi acquistare almeno il pacchetto annuale di $ 50 in modo da poter utilizzare un nome di dominio personalizzato e rimuovere la pubblicità dal tuo sito. I nomi di dominio possono essere registrati attraverso molte aziende diverse, ma se necessario, puoi registrare un nome di dominio direttamente su WordPress.com quando crei il tuo account.




Il livello successivo è Premium per $ 96 all'anno. Offre principalmente backup, integrazione con Google Analytics, la possibilità di aggiungere CSS personalizzati ed eseguire i propri annunci per monetizzare il sito. Tuttavia, dovrai condividere le entrate generate con WordPress.com.




Il piano aziendale da $ 300 all'anno ti consente di installare temi o plug-in compatibili. Inoltre, puoi rimuovere il link del footer di WordPress e ottenere strumenti SEO.

Per creare un negozio online, è necessario il piano eCommerce per $ 540 all'anno. Esistono anche piani VIP per siti Web di livello aziendale, anche se partono da poco più di $ 20.000 all'anno.



Temi e plugin

Ci sono circa 100 temi gratuiti tra cui scegliere e altri 80 che possono essere acquistati singolarmente. Tutti questi temi sono progettati specificamente per l'uso su WordPress.com e non sono gli stessi disponibili per i siti WordPress self-hosted. Tieni presente che questi temi non possono essere personalizzati con CSS a meno che tu non abbia un piano premium.

Sebbene il pacchetto principale di WordPress includa le funzionalità di base per rendere operativo un sito, la maggior parte degli utenti avrà bisogno di funzionalità aggiuntive fornite solo dai plug-in. A partire dal piano Business, puoi installare alcuni plugin, altrimenti sei limitato alle funzionalità fornite da WordPress.com.

Alcune funzionalità di base di Jetpack sono disponibili sui siti WordPress.com, inclusa la possibilità di aggiungere moduli di contatto, sondaggi e recensioni. Crea anche un registro delle attività del sito, ad esempio quando vengono pubblicate o modificate pagine/post e quando viene attivato un nuovo tema.

È importante sapere che non tutti i temi e i plug-in funzionano sui siti Web ospitati da WordPress.com. Assicurati di verificare con gli sviluppatori se desideri utilizzare un tema o un plug-in particolare.

author-img
news trading hosting

Commenti

multi

google-playkhamsatmostaqltradent