La Rinascita della Fiera dell'Assunta ad Asolo: Un Ritorno Trionfante Dopo Due Anni di Assenza

 

La Rinascita della Fiera dell'Assunta ad Asolo: Un Ritorno Trionfante Dopo Due Anni di Assenza

La tradizione e la vitalità di Asolo tornano a risplendere con l'atteso ritorno della Fiera dell'Assunta, un evento che ha catturato i cuori della comunità locale per ben 168 anni. Dopo un'assenza forzata di due anni dovuta alla pandemia, la Fiera dell'Assunta è pronta a riaccesi, portando con sé un ventaglio di emozionanti attività e un forte senso di ritorno alla normalità.

Una Storia di Tradizione e Comunità

Sin dalla sua origine, la Fiera dell'Assunta ha giocato un ruolo centrale nella vita di Asolo. Nata come un'occasione per mettere in vendita bestiame, frutta e ortaggi, rifletteva l'importanza dell'agricoltura nell'economia dell'epoca. Nel corso degli anni, la manifestazione si è evoluta e ampliata, diventando un punto di incontro per la comunità e un momento di condivisione e scambio di prodotti e culture.

L'Edizione del Ritorno

L'edizione del 2023 della Fiera dell'Assunta promette di essere un evento spettacolare, con una serie di attrazioni pensate per coinvolgere visitatori di tutte le età. L'appuntamento è fissato per il 22 agosto, dalle 7:00 alle 15:30, e le strade di Asolo si animeranno con l'energia contagiosa degli espositori e delle attività in programma.

Attrazioni per Tutti i Gusti

Un aspetto distintivo di questa edizione è l'ampia varietà di attività proposte. Gli amanti dell'artigianato e della storia troveranno il loro rifugio presso l'esposizione di trattori d'epoca e i vecchi mestieri, curata dall'Associazione Magnar e Laorar de na volta. I più piccoli avranno l'opportunità di divertirsi con gonfiabili e altre sorprese nell'area di Villa Razzolini.

Cibo, Musica e Cultura

La componente gastronomica non è da meno. Il Gruppo Sostegno Parrocchiale di Casella d’Asolo curerà uno stand gastronomico che delizierà i palati dei visitatori. Momenti di intrattenimento musicale saranno offerti presso il Bar al Maio e il Cafè Manin, creando l'atmosfera perfetta per godersi la giornata.

Il Vero Piatto Tipico

Una menzione speciale merita il piatto tipico della Fiera: la trippa. Questo prelibato piatto rappresenta una tradizione culinaria radicata nella storia dell'evento. Gli amanti della cucina locale avranno l'opportunità di gustare questa specialità nei diversi locali di Casella d’Asolo, mantenendo viva la connessione tra cibo e cultura.

La Visione del Futuro

L'Amministrazione comunale di Asolo, in collaborazione con numerosi volontari e associazioni locali, ha lavorato instancabilmente per rendere possibile il ritorno della Fiera dell'Assunta. Questo impegno riflette la profonda connessione tra la comunità e l'evento, un legame che ha resistito alle sfide del tempo e delle circostanze.

Conclusioni

La Fiera dell'Assunta rappresenta molto più di un semplice evento. È un ponte tra il passato e il futuro, un'occasione per celebrare le radici storiche di Asolo e al tempo stesso guardare avanti con ottimismo. Con la sua ricca offerta di attività, cultura e tradizione, questa edizione promette di essere un successo travolgente, un momento di gioia e rinnovamento per tutta la comunità. Non resta che segnare la data e prepararsi a partecipare a un'esperienza straordinaria che incarnerà l'anima di Asolo e dei suoi abitanti.


Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-