last posts

Studio sull'Invecchiamento a Novara: Coinvolgiamo 10mila Cittadini per una Vita Lunga e Salutare 🧠👴🏽👵🏽

 

Studio sull'Invecchiamento a Novara: Coinvolgiamo 10mila Cittadini per una Vita Lunga e Salutare 🧠👴🏽👵🏽

A Novara, l'Università del Piemonte Orientale ha avviato un ambizioso progetto denominato "Novara Cohort Study," mirato a esplorare e comprendere le molteplici sfaccettature dell'invecchiamento dei cittadini. Questo studio pionieristico, che si estenderà per 30 anni, si propone di coinvolgere fino a 10mila persone residenti in provincia, con l'obiettivo di delineare uno scenario completo degli stili di vita e della longevità dei novaresi.

Obiettivi e Significato del "Novara Cohort Study" 🌐📊

La ragione alla base di questo studio, gestito dal progetto Upo Aging Project e Upo Biobank, è duplice ma altamente significativa. In primo luogo, l'intento è sensibilizzare la comunità coinvolta, promuovendo l'adozione di scelte salutari. In secondo luogo, il progetto mira a elaborare raccomandazioni concrete per favorire un invecchiamento sano in tutti i contesti di vita.

Contesto Attuale dell'Invecchiamento 📈🔄

La decisione di condurre uno studio così approfondito è strettamente correlata ai progressi della scienza medica, che hanno innalzato l'aspettativa di vita media. Questo fenomeno ha comportato un aumento significativo di soggetti anziani e di persone fragili, modificando gradualmente la struttura sociale della popolazione. In questo contesto, la ricerca e il Servizio Sanitario Nazionale si trovano ad affrontare una nuova sfida: promuovere non solo la longevità, ma la salute negli anni, incoraggiando un invecchiamento attivo e di successo.

Partecipazione Attiva dei Cittadini 🌟🤝

"Novara Cohort Study" rappresenta un approccio innovativo, coinvolgendo attivamente i cittadini nel processo scientifico e nella ricerca biomedica sull'invecchiamento. Dopo una fase pilota che ha coinvolto un centinaio di residenti, lo studio si estende ora a tutti i cittadini dai 18 anni in su. La Bio Bank di Upo conserverà per i prossimi 30 anni campioni biologici e informazioni personali, consentendo ai ricercatori di analizzare la distribuzione delle malattie e dei fattori di rischio nel territorio.

Fasi del "Novara Cohort Study" 🧪📋

Le fasi del progetto prevedono la raccolta di campioni biologici, affidati alla biobanca dell'Università del Piemonte Orientale. Ogni cittadino partecipante può contribuire con campioni di sangue, liquidi e tessuti, oltre a fornire dati clinici e compilare un questionario sullo stato di salute e lo stile di vita. Tutti questi elementi saranno analizzati per comprendere i meccanismi molecolari dell'invecchiamento e delle malattie associate.

Sicurezza e Rispetto della Privacy 🔐🤐

Il trattamento dei dati avverrà nel rispetto del Regolamento UE/679/2016, garantendo la sicurezza mediante sistemi di crittografia e password di accesso. I partecipanti avranno sempre accesso alle informazioni del progetto e potranno richiedere la distruzione del campione biologico in qualsiasi momento.

Sostegno e Partecipazione della Comunità 💙💪

Il "Novara Cohort Study" ha ricevuto il sostegno della Fondazione Comunità Novarese onlus, dimostrando l'importanza strategica del progetto. La Fondazione contribuirà con un finanziamento di 5mila euro nel primo anno, e successivamente costituirà il Fondo Upo Biobank per sostenere la ricerca scientifica collegata allo studio.

Possibilità di Partecipazione 🌐💖

Chiunque desideri contribuire a questa ricerca innovativa può farlo attraverso il sito dedicato, sostenendo con una donazione la Fondazione Comunità Novarese onlus.

In conclusione, "Novara Cohort Study" non solo rappresenta un ambizioso progetto scientifico, ma anche un'opportunità concreta per i cittadini di Novara di essere protagonisti attivi nella promozione della salute e della ricerca biomedica sull'invecchiamento.

Continua a leggere su NovaraToday © Riproduzione riservata

#NovaraCohortStudy #InvecchiamentoSano #RicercaBiomedica


Commenti



Font Size
+
16
-
lines height
+
2
-